domenica 2 maggio 2010

0

Disoccupati ticinesi: i frontalieri aumentano sempre! E noi cosa facciamo? Andiamo a rubare?


Permessi a go-go rilasciati alle agenzie di lavoro temporaneo.

Come volevasi dimostrare, il numero dei frontalieri continua ad aumentare ogni mese che passa. Ed infatti il numero dei permessi rilasciati sale. Tra gli importanti fruitori di questo tipo di manodopera si distinguono le agenzie di lavoro temporaneo. Il diffondersi del lavoro su chiamata va poi di pari passo con il diffondersi del precariato. Chi glielo fa fare alle ditte di assumere personale fisso? Si riduce e, per le punte produttive, si fa capo a personale ad interim, magari frontaliero. Così per tutti si allontana sempre di più l’obiettivo del lavoro fisso, quello che dà una certa sicurezza economica, ma anche sociale e psicologica. A farsi strada, una nuova situazione di provvisorietà ed insicurezza, che non ci piace per nulla: perché come si fa a pretendere che la gente lavori bene, con dedizione, se viene privata della necessaria tranquillità interiore e della possibilità di identificarsi con la propria azienda? Attenzione perché il clima di lavoro è comunque un importante fattore di scelta per l'insediamento di nuove imprese e se lo si mina alla radice... Le ultime cifre sui frontalieri assunti dalle agenzie di lavoro temporaneo segnano, come detto, ulteriori aumenti. Nel mese di gennaio del 2010 sono stati rilasciati 55 nuovi permessi, nel mese di febbraio 32, in marzo 38. Quindi, in tre mesi, 125 frontalieri in più che lavorano nelle agenzie di lavoro temporaneo. Le quali, in media, sono responsabili di circa il 18% delle nuove domande di frontalieri. Ancora una volta dunque ci troviamo a fare i conti con degli aumenti e i frontalieri navigano già attorno ai 50mila (45mila ufficiali, più il resto...). A scapito dei residenti. Chiariamo una cosa: noi non ce l’abbiamo con i frontalieri intesi come persone, che ovviamente cercano il lavoro dove lo trovano ed è naturale. Noi ce l’abbiamo con gli scriteriati che hanno spalancato il nostro mercato del lavoro, scatenando una lotta tra poveri.

Infatti i nuovi frontalieri non svolgono quei lavori che ai ticinesi non interessano più ma, al contrario, occupano proprio quei posti che ai ticinesi interesserebbero eccome; non a caso i frontalieri nel terziario sono circa 25mila: più della metà. Intanto il tasso di disoccupazione giovanile sale, ufficialmente è del 9%, ma quello reale è di certo vicino al doppio.

"Anche se abbiamo dei diplomi dobbiamo accettare qualsiasi lavoro – ci scrive via mail una lettrice – ma non c’è neppure quello! Ultimamente un posto vacante per il quale avevo concorso è stato preso da una frontaliera che mai ha lavorato in Svizzera e noi cosa dobbiamo fare, rubare?"

125 frontalieri in più assunti nei primi tre mesi del 2010 in Ticino dalle agenzie di lavoro temporaneo non sono una cifra di poco conto. Se si pensa che le agenzie di lavoro temporaneo fanno lavorare circa il 20% dei frontalieri, se ne deduce che quest’anno, facendo due conti della serva, i frontalieri aumenteranno di oltre 2500 unità. Altra indicazione che questi dati non sono da prendere sottogamba: le cifre sopra indicate sono state raccolte dall'Ufficio per la sorveglianza del mercato del lavoro. A noi le ha consegnate un nostro amico piccione viaggiatore. Quindi non la fonte ufficiale, non l'Ufficio per la sorveglianza del mercato del lavoro, che non le dà. Queste informazioni secondo il citato Ufficio sarebbero da considerarsi "confidenziali" e quindi non vanno divulgate. La gente non deve sapere! Ma a voi sembra normale che un servizio cantonale (!) voglia nascondere alla gente dati come questi? A noi proprio no!

Lorenzo Quadri del Mattino Cartaceo


Basta con queste agenzie di lavoro temporaneo che non rispettano i residenti. Basta con il lavoro precario. È una vergogna ed è ora di finirla! Cosa devono fare queste persone indigene per trovare un qualisiasi lavoro per campare? Andare forse a rubare? Questo è il Ticino della bella Svizzera, tanto lodata oltre i nostri confini.




Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

0 commenti:

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito