mercoledì 13 gennaio 2010

0

Tremonti smentito da Alfredo Gysi


È stato "un mezzo flop" il terzo Scudo Fiscale italiano. Sulla stampa specializzata, il presidente della BSI e dell'Associazione delle banche estere in Svizzera Alfredo Gysi, afferma che l'impatto per la piazza finanziaria Svizzera e ticinese sarebbe stato inferiore a quello delle due precedenti amnistie del 2001 e del 2003. A suo avviso, l'emorragia di capitali infatti è stata frenata, in particolare, dal rimpatrio giuridico. Secondo Gysi, che lunedì a Roma ha incontrato il ministro dell'economia Giulio Tremonti, le ripercussioni dello scudo sulle banche svizzere sono state minori perché i grossi istituti hanno diversificato le loro attività. Le banche ticinesi hanno dal canto loro «il vantaggio e la sfida di gestire i patrimoni correttamente dichiarati con prodotti e servizi concorrenziali».



Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

0 commenti:

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito