domenica 16 ottobre 2011

23

Calcio: le due facce di Milano




Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

23 commenti:

Fra ha detto...

Mai così male negli ultimi 80 anni sulla sponda nerazzurra. Non ci sono parole. :(

Jimmy75 ha detto...

No, le parole ci sono: Moratti, giocatori e company andate a lavorare!

LeNny ha detto...

Più che mandarli a lavorare, dovremmo mandarli a cagare. :D

Ciao ragazzi, passerà anche questo momento tanto nero e poco azzurro.

LeNny ha detto...

Un saluto anche all'amico Rudone, so che legge sempre ma scrive poco ed ora starà godendo come un riccio, 'stardo. :)

:D

Entius ha detto...

Ci aspettno periodi bui. Mi dispiace dirlo ma siamo tornati all'Inter degi anni '90.
Prepariamoci, il peggio deve ancora venire...

LeNny ha detto...

@Entius:

Penso che peggio di così sia difficile e mi auguro tanto che si possa almeno finire il campionato dignitosamente. Parlo di dignità, non di vincere! Spero che tutti, a partire da Moratti fino al lava scarpe, si facciano un esame di coscienza e pongano rimedio allo schifo che vediamo alla domanica, cominciando da mertedì sera in CL con i francesi.

Ciao. :)

toto ha detto...

Quoto perfettamente il commento di Entius specie quando dice "il peggio deve ancora venire!"

Scusate il pessimismo, ma veramente non riesco a fare di meglio dopo certe prestazioni.

pongmaster ha detto...

No comment.

yashal ha detto...

Brutta Inter! Ci vogliono giovani ma nessuno vuol capire.

Una serie A pessima.

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Proviamo fare un bilancio solo delle partite ufficiali dall'inizio della stagione, perché le amichevoli -Manch. City, Chievo etc- le abbiamo perse tutte.
Con Gasp:
5 partite
zero vittorie
un pari
quattro sconfitte
quoziente gol fatti-subiti
5 fatti e 10 presi.
Con Ranieri:
4 partite
2 vittorie e 2 sconfitte;
gol 7 a 8
TOTALE
9 - 2 -1 -6 12:18
Un vero trionfale trionfo!!!
Ormai lo abbiamo capito: non vinceremo più nulla, perché da gente vecchia, logora, coi muscoli fragili, spompata nello spirito e nella mente non si può ottenere più nulla.
A Catania c'erano solo due giocatori sotto i 30 anni, Pazzini e Nagatomo. Giocano sempre gli stessi da oltre cinque anni. I punti di forza di questa squadra sono stati acquistati nell'era Mancini.
Gli acquisti FAVOLOSI di quest'anno stavano a Catania tutti in panchina.
Il primo responsabile è Moratti, che all'indomani dell'abbandono di Mourinho ha cominciato a distruggere quel giocattolo. La cessione di Balotelli va vista in quell'ottica. Noi i giovani li mandiamo via dopo averli rovinati, vedi Pirlo ad esempio.
Moratti è un incompetente che mette bocca dappertutto e quindi è lui il massimo responsabile; che non sa circondarsi di collaboratori capaci, vedi fuga o allontanamento di Oriali, per rimettere tutto nelle mani di questo Branca.
Guardate quanti giocatori sono stati trattati e poi mollati: Hamsick, Cavani, Pastore, Sanchez, Inler, tutti diventati punti di forza nelle loro nuove squadre.
Cosa si può fare? Niente.
Questa è la nostra società, la più scassata di tutte, a livello terzo mondo.
Né Ranieri ne altri possono salvare questa situazione.
Attenti: nella zona retrocessione ci stiamo, ma non sappiamo giocarci, e tanti, tanti, tantissimi, vorrebbero che l'unica squadra che in serie B mai è stata finalmente ci andasse.

Euterpe ha detto...

Ragazzi capisco la delusione però prima o poi poteva succedere.
non avendo voluto o potuto sistemare adeguatamente la rosa questo si poteva mettere in conto.
Detto ciò sarò sempre grato a chi mi ha portato 1 anno e mezzo fa sul tetto d'europa e 10 mesi fa sul tetto del mondo.
Gli insulti glieli possiamo risparmiare.

Absinto ha detto...

Ribadisco un "povero Gasp" è Moratti la malattia dell'Inter.

Ciao bello

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Euterpe
ascolta fratellino: devi per forza essere più giovane di me, pertanto non puoi ricordare che noi nel 1947 eravamo con un piede e mezzo in serie B. Rimise le scarpette Giuseppe Meazza, ormai vecchio e ci salvammo all'ultima partita. L'anno successivo lottavamo per lo scudetto.
Tu dici di essere grato a Massimo Moratti per quello che ci ha fatto vincere un anno fa. Ma c'era Mourinho a strippare giocatori due anni più giovani, c'era Eto'o, insomma dopo anni di grandi cagate e tanti soldi buttati al vento arrivarono i risultati.
Ma chi sta al governo di una società non deve bearsi del presente glorioso, bensì pensare anche al futuro nebuloso; cambiare i giocatori vecchi e spompati, stanchi mentalmente e appagati. Dare spazio ai giovani; insomma quello che non ha fatto Moratti né alcuno dei suoi dirigenti.
Questa è la maggior responsabilità e colpa di Moratti. Ora paghiamo questi suoi errori.

Tex ha detto...

Vincenzo Iacoponi è sempre molto saggio. :D

Ciao.

Euterpe ha detto...

@ vincenzo jacoponi
sicuramente sarò più giovane di te,io ne ho 46, però tu ne devi avere per lo meno 75 altrimenti non te lo puoi ricordare neanche tu.
Mio padre invece che ne ha 83 e se lo ricorda benissimo e me ne ha parlato un sacco di volte.
io cmq non mi riferivo a Moratti che non ho neanche nominato ma ai giocatori, quelli che hanno vinto il triplete, tra cui molti non certo voluti da Mourinho.

rudone ha detto...

Caro LeNny non stò godendo ma è vero che la vostra squadra è confusa e non gioca bene. Noi il ns problema è dei ragazzi non più verdi che devono sempre giocare: culonero, gattuso, ambro ferro da stiro ecc ecc tutta gente che ha dato molto ma che deve essere accantonata in tribuna. Comunque auguri alla sponda negro pardon....neroazzurra...un milanista docg

LeNny ha detto...

Enzo, conservi qualche articolo di giornale della nostra salvezza del 1947? :)

Ciao ragazzi.

P.S.: la vera età di Enzo non ve la dico, eheheh. Sarà lui, se vuole, a rivelarvela. :D

LeNny ha detto...

@Rudone:

Ahahahah. Quando ho letto culonero mi sono tornate in mente le nostre discussioni del dopo partita. Spero per te che rientri presto dall'infortunio. Ahahahah. :D

Prenotato per venerdì sera: tavolone comodo. Porta i salami, eheheh. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Lenny: una intera collezione di giornali di quei tempi è andata perduta nel mio trasferimento da Treviso a Francoforte. Amen.
Euterpe: saluta il tuo papà, che ha SOLO sei anni più di me, e da interista vero -uno che. come me, faceva il tifo per gente come Zapirain, Marchi, Passalacqua, Campatelli, Achilli e un portiere alto solo 174 centimetri come Franzosi-avrà sofferto come me in quel brutto anno.
A Lille la squadra mi è piaciuta. L'impegno del secondo tempo, la serietà dei senatori, il sacrificio di tutti e Julione ritornato grande. Zarate è quello che sapevo: capace di tutto, ma proprio tutto; ci farà vincere ma anche perdere.
Purtroppo l'età dei più non consente una quindicina di partite di seguito su quel livello, ma se faremo così anche in campionato, almeno in serie B non andiamo.
Mi tengo volutamente bassissimo, perché aspetto conferme.
Grazie dell'attenzione, fratellini.
Ciao :))

Euterpe ha detto...

@ vincenzo Jacoponi
giusto per darti in'idea di come sono statp creciuto da un uomo che nei primi anni 40 andava all'Arena sotto i bombardamenti, quando avevo cinque anni mi metteva in porta perchè dovevo imparare a parare il rigore tirato con la finta di Campatelli!
Non ti dico poi degli interminabili racconti sulle prodezze di Zapirain e degli altri oriundi ( credo 4 ) che giocarono in quella triste stagione.
Penso che se vi incontraste vi divertireste moltissimo.
Un caro saluto a te e a tutti.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Euterpe
Io ero a Roma e il mio papà mi portava allo stadio di allora a vedere la "Rometta"; ma invidiavo chi poteva andare all'Arena per godersi l'Ambrosiana -si chiamava così ai tempi del Duce- e vedere le finte di Campatelli nel tirare i rigori. Mio papà era diventato tifoso dell'Ambrosiana per via del "Balilla" Peppino Meazza.
Di quegli oriundi ricordo Bovio, acquistato a scatola chiusa come un grande campione di 25 anni. Ne aveva 38, aveva la pancetta e non gli andava via. Non giocò nemmeno una partita, forse una -se non ricordo male- nel campionato riserve, che allora si faceva.
Salutami tuo padre con affetto.
Ciao :))

LeNny ha detto...

Enzo, peccato per la collezione di giornali andata persa, avevo in mente qualcosa di interessante... Pace. :)

Ciao. :)))

LeNny ha detto...

Oggi il calcio e i "trolls" sui nostri Blogs passano in secondo piano... Respect!

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito