giovedì 19 maggio 2011

7

Strauss-Khan: libertà controllata



Concessa la libertà su cauzione a Dominique Strauss-Khan. Dovrà indossare un braccialetto elettronico e stare agli arresti domiciliari nell'appartamento della figlia a Manhattan, sotto tiro da una guardia armata e video sorvegliato 24 ore su 24. E basta? Americani!!!


Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

7 commenti:

Tex ha detto...

Uccello facile lo chiuderanno in cella a vita. Sicuro!!!

Ciao Lenny. ;)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

La solita schifosa americanata! La passeggiata dell'accusato -l'esibizione dell'accusato - in manette davanti a tutte le reti televisive, spedita in tutto il mondo e in internet; badate bene "DELL'ACCUSATO" non del condannato, insomma la gogna mediatica come un tempo c'era l'esibizione di un condannato alla gogna col muso in fuori e le mani nei ceppi.
Roba da medioevo e non da terzo millennio! E poi si lamentano dei talebani che frustano le adultere prima di ammazzarle a sassate!
Dovrebbero vergognarsi loro e dirci cosa è veramente successo con Bin Laden, cosa è veramente successo l'undici settembre.
Ciao gente, e pensate che oltre la metà del genere umano lecca il culo a questi americani.
Meditate, gente, meditate.

Zio Scriba ha detto...

Però, innocente o colpevole, è l'ennesimo esempio di come la cosiddetta giustizia non sarà mai uguale per tutti: lui aveva un milione per pagarsi la cauzione, è stato come per me tirar fuori da una tasca una monetina da un centesimo...

Comunque propongo di italianizzarlo e di chiamarlo Domenico Strozzacani... :-))

p.s. avevi come sempre ragione tu, grandissimo: stamattina sono rispuntati per magia i commenti spariti col famoso blackout... :D

Buon fine settimana!

Sergio ha detto...

Domenico Strozzacani è geniale, ahahahah.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Mi associo Nik! Da noi va allo stesso modo, chi può si paga la libertà.
Comunque proprio ieri sulla Bild Zeitung veniva denunciato un fatto gravissimo, che da noi -finora- non è mai successo. Un giovane turco di 19 anni ha accoltellato, con una sola coltellata, la ragazza di 16, turca come lui, perché la giudicava una poco di buono. La ragazza è stata salvata dopo un'operazione durata 5 ore. I due sono nati in Germania, quindi per la legge tedesca sono cittadini tedeschi di serie A.
Il ragazzo non è stato finora nemmeno interrogato dal magistrato competente, che, a richiesta dei giornalisti ha risposto: "Le ha dato SOLO una coltellata", ma che per un pelo l'ammazza.
Capito? Ma qui non c'è Porta a Porta, Matrix, Italia sul due e compagnia bella e la Bild Zeitung la leggono appena 6 milioni di cittadini al giorno.
Tutto il mondo è un gran casino.

LeNny ha detto...

@Zio Scriba:

Tranquillo. :) Come ti dicevo, per il servizio di Blogger non ci si può lamentare e quanto successo nei giorni scorsi succederà di nuovo. La tecnologia avanza e ci offre sempre di più ma certe cose, purtroppo, non si possono eliminare del tutto. :)


@Enzo:

Siete fortunati a non avere "Porta a Porta", "Matrix" e compagnia bella... :D

yashal ha detto...

La legge è uguale per tutti! o quasi!

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito