lunedì 1 novembre 2010

8

Ticino: Casse malati? ADESSO BASTA, STOP VAMPIRI


Oltre al danno la beffa. L'aumento previsto dalle casse malati per il 2011 del 6% si è rivelato bel più alto: 11% di aumento per l'assicurazione base e  8% per la complementare. Aumenti del genere nessuno riesce a spiegarli e la gente comincia ad essere davvero stufa. È ora di finirla con questi vampiri. Uniamoci e facciamo capire a questa gentaglia che così non si può più andare avanti e urge trovare una soluzione il prima possibile. Una cassa cantonale?

Contro i furti dei cassamalatari - Il discorso di Giuliano Bignasca!

La Lega dei Ticinesi si batte contro i furti dei cassamalatari da 15 anni. La battaglia contro le rapine dei cassamalatari fa parte della storia della Lega. È una delle nostre battaglie più importanti, da quando esistiamo come movimento politico. Non è certo per opportunismo dell'ultimo momento che siamo qui, come qualcuno ha cercato di insinuare.

Fin dal 1996 la Lega si è opposta alla LAMAL. Nel 2001 abbiamo raccolto 10mila firme per creare una cassa malati pubblica, con premi accessibili a tutti. La politica ci ha sempre ostacolati. Il Gran Consiglio non ha voluto far votare la gente sulla nostra iniziativa. Il risultato è che sono passati quasi 10 anni dalla raccolta firme, durante i quali i premi di

cassa malati sono aumentati del 50% per le assicurazioni obbligatorie e del 20% per le complementari. Per contro il costo della vita è aumentato solo del 9%. Ecco cosa succede a delegare a dei privati, che si fanno solo gli affari loro, un'assicurazione obbligatoria. Un'assicurazione che si ha ancora il coraggio di definire "sociale". Questa situazione non
può essere tollerata oltre. I premi di cassa malati sono diventati il principale problema dei ticinesi, dopo la disoccupazione. Questo non vale per altri Cantoni, dove gli stipendi sono superiori ai nostri, e i premi sono tenuti artificialmente bassi, approfittando delle riserve che i cassamalatari hanno costituito in Ticino, facendo pagare a noi dei premi eccessivi. Ma l'Ufficio Federale della sanità, i consiglieri federali Couchepin prima e Burkhalter ora, se ne fregano. E i ticinesi continuano a venire derubati! La LAMAL, ormai è manifesto, è stata un fallimento. Così non si va più avanti. La gente non ce la fa più a pagare premi sempre più stratosferici. In Ticino abbiamo oltre 16mila assicurati morosi. Si parla, per il 2011, di aumenti di premio medi per il nostro Cantone del 6.4% ma c'è chi si è ritrovato con pillole anche del 30% o più.
 
Non si può attendere oltre. Bisogna creare subito una cassa malati pubblica, che pratichi premi accessibili a tutti. Una cassa malati pubblica permetterebbe inoltre la trasparenza nei conti, quella trasparenza che i cassamalatari non hanno mai voluto fare. I cassamalatari sperperano i soldi dei nostri premi in salari di supermanager, in strutture faraoniche, in campagne pubblicitarie a tappeto, oppure li bruciano in borsa. Questo non deve più succedere! Come non deve più succedere che i premi pagati dai ticinesi vengano utilizzati per tappare buchi, ad esempio, nel Canton Berna.

Ci vuole subito una cassa malati pubblica. Anche con un importante contributo da parte della Confederazione. I forzieri della Confederazione scoppiano di soldi: è ora di utilizzarli per la gente! L'incubo dei premi di cassa malati che dissanguano la gente deve finire. Oggi noi qui rappresentiamo la "destra sociale", che difende gli interessi della gente del Ticino. Ma siamo pronti ad allearci con tutte le forze politiche, sindacati e associazioni per risolvere quello che, dopo la disoccupazione, è diventato il principale problema dei ticinesi.

FORZA GENTE! ASSIEME CE LA FAREMO! AVANTI!

Giuliano Bignasca


Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

8 commenti:

LeNny ha detto...

Voi che aumento dovete sopportare? Io "solo" il 15,41%. Fanculo! :]

Mic77 ha detto...

Premio assicurazione di base 2011: +21.15%
Premio assicurazione compl. 2011: +34.65%

Totale aumento cassa malati 2011: +22.85%

Classe 1977

A dir poco SCANDALOSO!
Provvederó a informarmi presso altre casse malati per valutare se cambiare...

LeNny ha detto...

Nessun altro paga la cassa malati? Su su, vogliamo sapere i vostri aumenti. :)

Kermit ha detto...

Lasciamo stare... tasto dolente!
Anche se sinceramente sono contento del mio consulente (che tra l'altro è un amico).
Ho cambiato la cassa malati l'anno scorso e l'aumento di quest'anno è stato comunque importante: circa fr. 40.-- a polizza per me e mia moglie, mentre per il mio figlio (4 anni) l'aumento è stato di "soli" fr. 20.--.
Ho comunque confrontato le altre casse e mi sono altresì recato dal mio consulente per chiedere dove poter risparmiare (lui rappresenta più casse e quindi non è assolutamente di parte) e mi ha detto che l'attuale cassa è ancora la più vantaggiosa per i servizi che offre (scelta del medico, ospedalizzazione pagata senza alcuna franchigia, e altre centomila sfiniture che fanno sì che la gente "comune" come il sottoscritto non ci capisca un ca@@o!!!).
Non mi permetto di fare il nome sul blog in quanto non sò se è lecito, ma se qualcuno desiderasse maggiori informazioni a proposito mi può certamente scrivere (AL PIU' PRESTO, in quanto il termine per dare la disdetta dell'assicurazione di base scadrà il prossimo 30 novembre) al mio indirizzo mail: carmine.barone70@gmail.com!

Salutissimi e se permettete, come il nostro stimato Direttore, mi permetto anch'io di esclamare: FANCULO!

Kermit

Kermit ha detto...

P.S.:
Tante persone, un po' per pigrizia e un po' per PAURA, preferiscono non cambiare la propria cassa... se posso dare un consiglio a TUTTI...

NON ABBIATE PAURA DI CAMBIARE!!! PAURA DI COSA? DI RISPARMIARE? LE PRESTAZIONI, GIRA E RIGIRA, SONO MOLTO SIMILI E CHI LAVORA COME SI DEVE (vedi articolo sopra) TI CONSIGLIA DAVVERO LA MIGLIORE FORMULA!!! POTETE TENERE COMUNQUE LE COMPLEMENTARI PRESSO LA VOSTRA CASSA ATTUALE, MA GIA' IL CAMBIO DELLA BASE VI FARA' RISPARMIARE DEI SOLDI!!! NON ESITATE... NE VALE LA PENA!!! :)))))

Kermit

LeNny ha detto...

Ciao Kermit, grazie del feedback. Fai pure i nomi senza problemi.
Mic77 ed io, avendo Sanitas, stavamo valutando di cambiare cassa malati ma siccome l'inculata d'aumenti è generale, a parità di prestazioni il risparmio è veramente minimo e non vale la pena cambiare; per poi avere la base da una parte e la complementare dall'altra. Resta il fatto che ci fottono tutti alla grandissima.

Buon pomeriggio. :)

Kermit ha detto...

Direttore,
mi permetta di non essere assolutamente d'accordo con quanto sostiene, tranne che per l'ultima frase che recita "Resta il fatto che ci fottono tutti alla grandissima".
La Sua cassa malati in particolare ha subito davvero un aumento considerevole!
Il sottoscritto è assicurato presso la ASSURA e le posso garantire che, ad oggi, è tra le migliori!
Se desiderasse il nome del mio consulente, che tra l'altro conosce certamente anche Lei, non esiti a chiedermelo in privato!

CAMBIATE!!! NON FATEVI INCHIAPPETTARE PIÙ DEL DOVUTO!!!

Ciao, Kermit. :)

LeNny ha detto...

Grazie Kermit ma non sono così sprovveduto. Mi sono già informato (ci sono anche molti tools online di comparazione) e per la mia categoria e A PARITÀ DI PRESTAZIONI, la differenza è davvero minima e non ne vale la pena. Con Sanitas mi trovo bene e per quest'anno resto ancora con loro.

Ciao. :)

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito