mercoledì 17 novembre 2010

18

Fido Tremonti attacca nuovamente la Svizzera


Il fascetto continua a sparare cazzate!

È successo di nuovo. Sì... ancora una volta! L'ennesima cazzata, il fascetto Tremonti, l'ha sparata quest'oggi intervenendo all'Ecofin di Bruxelles durante il dibattito pubblico e ribadendo:
 
"Il fatto che molti paesi continuino a stipulare trattati bilaterali con la Svizzera, contro lo spirito della direttiva europea sulla tassazione dei redditi da risparmio, è inaccettabile. Non possiamo accettare che la direttiva UE sia palesemente violata da questi accordi bilaterali e se non ci sarà una risposta a questo problema, non ci potrà essere unanimità sulle modifiche a tale direttiva."

Noi ti rispondiamo così: 
 

Tanti saluti "Ministro delle Banane".

Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

18 commenti:

Jimmy75 ha detto...

Se scopro un nuovo insulto per lui e Berlusconi torno a scriverlo.

Giuseppe M. ha detto...

Scusa Lenny... ma la nuova puntata dei Frontaliers non la pubblichi? :P

LeNny ha detto...

@Giuseppe M.:

Sisi, arriva. Lo sto caricando sul tubo, poi scrivo l'articolo. Prima delle 24.00 è online come sempre. Ti fai sentire solo il mercoledì a tarda sera, hahahahah.

Ciao bello. :)

Anonimo ha detto...

Questo fascetto è un altro che ci dobbiamo levare dalle palle. L'Italia non ha bisogno di questi esseri.

Kermit ha detto...

Incredibile!

Pippi ha detto...

A parte il fatto che l'Italia in quasi tutti i campi fiscalita' compresa sono anni che non rispetta le norme EU, le esternazioni di questo simpaticissimo pezzo di m.... sono come il canto del gigno, ormai e' alla frutta.
L'Italia non vuole firmare gli accordi di doppia imposizione perche' dovrebbe togliere la Svizzera dalle loro Black List, e' cosi facendo molte industrie del nord Italia ci penserebbero non una ma 100 volte a rimanere nel fu Bel Paese e farebbero piu' che un pensierino per spostarsi qui da noi, e poi tutti i capitali rientrati in Italia tornerebbero di corsa in Ticino senza le black list.
Il problema non e' la Svizzera il problema caro Tremonti sei tu in primis, forse qualche Svizzero ti ha ciulato la donna????? chi e' stato per favore lo dica subito altrimenti non si spiegherebbe questa acredine contro di noi, secondo grosso problema che l'Italia e' alla canna del gas, (tra trans e festini ad Arcore) e quando stai per annegare ti attacchi a tutto quello che trovi.
Tic... tac....tic.....tac.... l'ora sta' suonando.

Kermit ha detto...

@Pippi:
GRANDE RAGAZZO! Io più di tanto non capisco... e non ho voglia di capire!!!
Ma Tu, caro Pippi, che le cose le conosci bene e soprattutto le SAI, bastona come si deve chi tira l'acqua al proprio mulino... senza che lo stesso funzioni!!!

Ciao Pippi! E' un vero piacere leggerTI.

Ricky80 ha detto...

Siamo la barzelletta d'Europa! Siamo governati da imbecilli pensionati e questo testa di cazzo merita di essere sotterrato.
Come dice il titolo dell'articolo è il "fido" del più gran mafioso mai esistito in Italia e tutt'ora in libertà: BERLUSCONI.
Speriamo a breve se ne vada a fanculo e si costruisca un governo serio. Che dire, mi vergogno di essere italiano!!!

Anonimo ha detto...

Qualche svizzerotto gli ha perso tutti i risparmi onestamente guadagnati come spallone! Peccaaaaaaaaaaatoooo, baciamelo Giulio!

Mic77 ha detto...

Sottoscrivo: VAFFANCULO GIULIONE! FdC
Grande Pippi TIC TAC TIC TAC ahahaha

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Gente, io sono agnostico e ignorante in materia, ma vorrei capire che cosa ha detto di tragico il professorino. C'è qualcuno tra voi che me lo può spiegare?
Kermit, che cosa è sta black list?
Ripeto, a me sembravano parole giuste. Considerate che io leggo i giornali tedeschi e qui Tremonti non è visto come lo descrivete voi, cioè un povero scemo. Anzi ne parlano sempre obiettivamente bene, meglio di come parlano del Berlusca.
Ti sarei grato se tu mi spiegassi, ma senza termini tecnici, che io non capirei una mezza minchia.

LeNny ha detto...

@Nonnento Iacoponi:

Vincenzo, inizia a leggerti questi due articoli pubblicati dal Mattino e nell'ordine:

- Fascetto Tremonti, ora basta! Ritorsioni!

- La nuova sparata del ministro Tremonti

Ciao. :)

Pippi ha detto...

Ciao, le black liste sono liste dove l'Italia inserisce nazioni estere che secondo loro sono paradisi fiscali. (Un paradiso fiscale è uno Stato la cui normativa riguardante la fiscalità, il settore bancario e/o finanziario consente di attirare grandi masse di capitale grazie a condizioni particolarmente agevolate che portano molti imprenditori e finanzieri ad investire. Tipicamente, nei paradisi fiscali si riscontra un regime di tassazione molto basso o assente che rende conveniente stabilire in questi Paesi la sede di un’impresa (es. società offshore), oppure regole particolarmente rigide sul segreto bancario, che consentono di compiere riservatamente le proprie transazioni. Naturalmente queste caratteristiche rivestono interesse e importanza per imprenditori, industriali e finanzieri di qualunque nazionalità).
Per quanto riguarda la fiscalita' in Svizzera le Societa' pagano circa il 25 % sull'utile e circa 30 % le persone fisiche.
Piu' che sulla fiscalita' alla Svizzera viene rimproverato il segreto bancario.

Il problema Tremonti e' prima di tutto che anche lui ha approffittato per anni del nostro sistema finanziario perche' era lui il primo che faceva portare capitali agli Italiani in Svizzera, quindi per quello attacca continuamente la Svizzera perche' anche lui per anni ha fatto un sacco di porcate.
E poi in questo momento dove l'Europa in generale ha grossi problemi finanziari e diverse nazioni sono quasi fallite Italia compresa questo signorino invece di cercare di risolvere i problemi dall'interno attacca la Svizzera dove sa che sono tenuti enormi quantita' di capitali Italiani (parliamo di vagonate di miliardi) dando la colpa alla Svizzera di attirare capitali italiani invece di rendersi conto che gli italiani non fidandosi del sistema bancario italiano ed avendo un governo che dire ridicolo e poco portano soldi in una nazione con un sistema finanziario professionale e con una politica stabile.
Lasciando la Svizzera nelle black list contro le norme concordate nell'OCSE, quindi e' lui il primo che non rispetta le regole ostacola il trasferimento di nuove imprese e capitali dall'Italia alla Svizzera.
Ma tanto speriamo che il 14 dicembre tutti questi parassiti che siedono in governo in Italia vengano finalmente spediti a casa anche se dubito molto purtroppo.
La deve smettere di dare la colpa alla Svizzera per i problemi che hanno in Italia. Tra l'altro la Svizzera ha gia' firmato diversi accordi con Germania e Francia e anche cittadini di queste due nazioni hanno vagonate di miliardi in Svizzera.

Pippi ha detto...

La possibilità di aggirare il fisco è sempre esistita, sia per gli italiani che per gli svizzeri. In italia questo fenomeno supera il 30% del PIL. In svizzera è marginale. La ragione è semplice: in svizzera Lo stato riesce benissimo ad accertare i redditi dei cittadini. In italia no. Ecco in che direzione dovrebbero lavorare in italia, altro che attaccare in continuazione la svizzera. Perché non Lo fanno? Solo perché non Sono capaci o perché i politici sono i primi a rubare e quindi non hanno interesse a farlo?


Il futuro non é la capacità di trovare nuove vie per nascondere il nero.... il futuro é fare in modo che tutto il nero depositato nelle banche diventi bianco e poi la raccolta del bianco (legale e alla luce del sole) facendo concorrenza alle banche della piazza italiana.
Ecco perchè siamo ancora su una personalissima black list italiana, ecco perchè Tremonti non perde occasione per attaccarci..... il vero motivo é che una sana concorrenza fra i due stati e soprattutto la possibilità di andare su territorio italiano a raccogliere i fondi bianchi, fa rabbrividire Tremonti in quanto sa benissimo che il sistema bancario Svizzero é migliore di quello italiano e la gente ne é ben coscia e potrebbe quindi davvero spostare capitali bianchi da Milano a Lugano!

LeNny ha detto...

Grazie Pippi, ora il Nonnetto avrà le idee più chiare. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Grazie Pippi, adesso ho capito qualcosa.
Grazie LeNny per la mediazione.

Kermit ha detto...

@Pippi:
Devo ringraziarTI anch'io.
Non sarei stato mai tanto preciso ed esplicito per far capire al caro Vincenzo cosa combina il nostro "gentil" Tremonti! Complimenti Pippi: COLTO!

AntiSilvio ha detto...

Tremonti sei una merda, coglione. Il primo paradiso fiscale è la tua povera italietta, fanculo. Continuate con questi scudi fiscali, tanto si paga solo un piccolo gettone e poi tutta la merda rientra. Vergognatevi, ladri e marci come pochi. Con le vostre idee, metodi e tutte le altre porcherie, istigate la gente ad evadere il fisco e portare i soldi in posti sicuri, dove sanno che avranno la certezza di ritrovarli. State raschiando il fondo del barile, farete la fine di Grecia e Irlanda. BUFFONI!!!

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito