domenica 31 ottobre 2010

11

Gobbi micidiali, cugini al tappeto!


 E IN ATTESA DELLA LAZIO NOI RESPIRIAMO...


Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

11 commenti:

Jimmy75 ha detto...

Pochi pensavano che la Juve potesse uscire da San Siro con tre punti in tasca e invece c'è riuscita. Complimenti a loro.

Noi, invece, anche ieri sera abbiamo giocato male. È ora che Benitez si svegli e faccia qualche cosa o non andiamo lontano.

Ciao Lenny.

Anonimo ha detto...

Ahahahahha, bella la faccia dello zingaro.

LeNny ha detto...

@Anonimo:

Clicca sull'immagine e te lo godi alla risoluzione nativa. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

LeNny, non so se ridere o piangere. Per farmi felice avrebbero dovuto perdere tutte e due. Ma meglio così, meglio averli sotto i cuginastri, che sentano la puzza dei nostri piedi.
E pensare che dicevano che noi eravamo Ibradipendenti! E adesso dicono che siamo Eto'odipendenti. Che sciocchini! Noi con Ibra vincevamo. A noi Eto'o segna i gol della vittoria, a loro Ibra i gol della sconfitta. Oh grulli! dicono a Firenze, una delle poche cose veramente ben dette dei fiorentini.
Jimmy75 mette il ditino nelle piaghe (ce n'è più d'una purtroppo).
L'Inter di Mou è finita a Madrid.
Quella squadra che entrava in campo e si mangiava gli avversari cogli occhi non so come possa essere scomparsa come neve al sole in pochi mesi, ma Ben ce l'ha fatta.
Sono stato tra i pochi che ha lodato l'arrivo di Benitez, perché mi piaceva il modo avvolgente che praticava nel Liverpool, e poi anche -forse- per via di quella coppa strappata alle mani dei cuginastri, una ferita che non gli si rimarginerà più come per noi il 5 maggio.
Ma adesso mi pare troppo moscio lui e troppi mosci i nostri campioni.
Secondo la mia teoria gli errori più grossi di Ben sono l'aver insistito a lungo, troppo a lungo su Chivu, un Chivu disastroso come mai. L'aver voluto tenere Eto'o lontano dalla porta; il non aver fatto niente per trattenere Balotelli; quel continuo impiego di Cordoba negli ultimi minuti di alcune partire dove si deve difendere il risultato. Mou toglieva un difensore per mettere un attaccante, lui toglie un attaccante per mettere Cordoba. Dà alla squadra un segnale di paura, che non mi piace. Ce la rifà diventare pappa molla. Vedremo col Tottenham.

LeNny ha detto...

@Vincenzo Iacoponi:

Piangi per il nostro momento negativo e la nostalgia di Mou ma consolati e ridi per la classifica. Per ora non c'è molto altro da dire. :)

Vincenzo ha detto...

Mi vien da ridere a leggere certi commenti su Benitez e sulla nostra Inter.

Nonostante mille difficoltà e nonostante milioni di continui infortuni siamo ancora là in alto, in italia e in europa. Cosa volete di piu?

Benitez è alla nostra guida da qualche mesetto, abbiate pazienza e ci darà grosse soddisfazioni. Non abbiamo mica allegri o del neri in panca cazzo!

Ciao.

LeNny ha detto...

@Vincenzo:

Sei poi così sicuro che Del Neri sia inferiore a Benitez? ^__^

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Vincenzo, io non sono un nostalgico a 360° di Mou.
Gli sono grato per quello che ci ha fatto vincere, e per quella consapevolezza di essere i più forti che ha saputo infondere nei giocatori, e ti pare poco? Ma non mi è piaciuta la gestione di Balotelli e di Eto'o. Non mi è piaciuto -si è saputo adesso che non c'è più- quel suo modo di fare, "se giochi come voglio io ti faccio giocare, altrimenti non ti porto nemmeno in panchina". Capita al Real adesso, dove ha messo in soffitta gente come Benzema e Kakà.
Lui i suoi giocatori li sfrutta, perché chi vince è sempre lui.
Ho i miei dubbi circa la capacità di Benitez di mantenere vivo l'animo da killer che Mou aveva infilato dentro i nostri. A me sembrano un po`troppo mosci, sti campioni.
Questa squadra non segna in Italia. Ci sarà una ragione. Quello di Muntari a Genoa è stato il primo, primissimo, gol di un centrocampista in questa stagione, in Italia certo, perché in Europa c'è stato quello bellissimo di Xavier contro gli inglesi, per esempio.
Speriamo che mi sbagli io e che abbiano ragione gli altri, che abbia ragione tu, per capirci.

LeNny, che cacchio ha vinto in carriera Del Neri? Fa questo gioco dai tempi del Chievo, non ne conosce altri?

LeNny ha detto...

@Vincenzo Iacoponi:

Non ha vinto nulla di importantissimo ma ha sempre allenato in un'altra "realtà". Dagli in mano una grande squadra e sicuramente vincerà anche lui. A me è sempre piaciuto e a livello tecnico non lo reputo inferiore a Gordito Benitez. Sinceramente, adesso come adesso, farei a cambio. :)

Ciao.

Vincenzo ha detto...

Lenny posso evitare di rispondere alla (spero lo sia) provocazione?

Al di là del pregiudizio su Benitez che hai, come si fa a paragonarlo a Del Neri? Dai cazzo :P

Poi il "grande" Gigi le grandi le ha allenate, Roma e soprattutto il Porto campione d'Europa di Mou... sappiamo tutti com'è finita...

Ciao.

LeNny ha detto...

@Vincenzo:

No problem, davvero. :)
Sinceramente mi/ci viene in tasca poco o nulla di quanto succede ai nostri beniamini ma mi stupisce la tua testardaggine e i pensieri su questa nuova stagione. Che ti è successo quest'estate? :P :P :P
E speriamo che cambi il vento, altrimenti aspettati il nostro TORNADO :) :) :)

Ciao.

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito