giovedì 8 aprile 2010

10

Aggressione di Capodanno - Video choc


Ricordate la brutale aggressione avvenuta la notte di Capodanno in Via Motta a Lugano da parte di due giovani kosovari? Da un paio di giorni è online il video (pubblicato dal Mattinonline) dell'aggressione senza motivo da parte delle due bestie ai danni di un coetaneo poco più che ventenne. Grazie alle videocamere di sorveglianza dell'albergo Dante, sono stati identificati ed arrestati i protagonisti del fattaccio, uno dei quali è accusato di tentato omicidio. Intorno alle tre di notte, la vittima (uno studente americano) viene fermato dal suo aggressore, il quale è in compagnia di un amico. Inizialmente solo una discussione, poi qualche schiaffo e l'incidente sembra essere finito. Il giovane americano che non ha reagito alle parole e alle sberle prese si allontana ma il delinquente torna alla carica sferrandogli un calcio alla schiena, pugni e ginocchiate. L'aggredito cade a terra e impossibilitato a reagire e con il volto insanguinato subisce ancora continui e feroci calci sul corpo e in pieno volto. Resta immobile a terra e apparentemente privo di sensi. Come si vede dal video, sgomenta anche il fatto che poco dopo due passanti transitano nella via a pochi metri dal ragazzo gacente a terra e non fanno assolutamente nulla e non prestano un minimo di soccorso. Vergognatevi, sicuramente vi rivedrete nel video e forse (?) capirete che razza di persone siete anche voi. Schifo! Lo sventurato viene soccorso solo una quindicina di minuti dopo il pestaggio per mano di un infermiere tornato a casa dal lavoro e abitante in Via Motta. Se la "caverà" con la rottura del setto nasale, un paio di costole rotte e diverse contusioni guidicate non gravi dai medici. Il caso è tutt'ora aperto e in mano alle forze dell'ordine. Ricordo anche che l'aggressore è già noto da tempo alla polizia: nel 2008 prese parte ad un altro pestaggio, dove era stato protagonista insieme ad altri ragazzi ai danni di un tossicodipentente. Anche in quella circostanza la vittima finì all'ospedale. Cosa aspetta la nostra magistratura a prendere seri provvedimenti con questa gente? Aspetta - forse - che ci scappi il morto? Questa gente va rinchiusa in cella e dimenticata e se straniera rimandata al mittente! Il video seguente è forte e molto crudo, per vederlo continuate a leggere l'articolo.

15.04.2010 - AGGIORNAMENTO: video visibile con obbligo di registrazione su YouTube

Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Che merde di persone... In galera a vita. Bastardi!!!
E i due tipi che passano davanti per ben due volte e non fanno nulla? Merde da punire anche loro.

Vincenzo ha detto...

Che schifo, sono davvero sdegnato! Questa gente dovrebbe essere buttata in galera e si dovrebbe buttare la chiave! Non si può accettare questa violenza, è vergognoso!

Spero che gli venga data una pena esemplare! In Italia questo qui uscirebbe di prigione dopo qualche mese, spero che da voi non sia così...

Un saluto, Vincenzo.

Giacomo ha detto...

E per fortuna che siete in Svizzera. Pensate a quello che succede da noi in Italia. È vergognoso tutto ciò.

LeNny ha detto...

Guarda non lo so... Appena si avranno notizie non mancherò di fartelo sapere.

Zio Scriba ha detto...

Il paradosso della violenza è che essa mi provoca talmente schifo, talmente raccapriccio, che quando vedo un violento in azione gli infilerei una bomba atomica nel culo per eliminarlo dalla faccia della terra. Sono dunque, per questo, un violento anch'io?

wally70 ha detto...

Dopo aver visto il video sono rimasto sconvolto. Agli autori di questo gesto bisogna dare una punizione esemplare. Tra l'altro sono scioccato anche dell'indifferenza dei due passanti: VERGOGNA !!

LeNny ha detto...

Il filmato dell'aggressione del minorenne kosovaro è stato censurato da YouTube, quindi non più disponibile.

Anonimo ha detto...

Il video é sempre disponibile, pubblicato dal rotocalco elettronico (operante solo in Facebook) "TICINOTODAY". Il mattino lo aveva indicizzato male, lasciando supporre ai controllori di you tube che si trattasse di violenza voyoristica. L' indicizzazione attuale é invece corretta e riporta ESATTAMENTE cosa accaduto in inglese, al fine di prevenire ancora eliminazioni. You tube ha spostato il video nell' area con obbligo di registrazione. Lo si puo' anche trovare digitando nella stringa di ricerca di Tube "boy violence lugano".
http://www.youtube.com/verify_age?next_url=/watch%3Fv%3D3lckPOZvBv8

LeNny ha detto...

Ciao anonimo. Grazie mille della segnalazione. :)
Provvedo ad aggiornare l'articolo.

Saluti.

:)

Anonimo ha detto...

vergogna che genti di m....

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito