domenica 4 dicembre 2011

8

Per Genova: "Biagio canta, Beppe parla, Adriano... non si sa" (VIDEO)


Ieri sera - sabato 3 dicembre - si è tenuto presso il PalaCep di Genova uno spettacolo di beneficenza per raccogliere fondi per gli alluvionati della città di Genova. L'evento è stato organizzato da Beppe Grillo e Don Andrea Gallo e con la partecipazione di Biagio Antonacci, Gino Paoli ed il grande Adriano Celentano che dopo 17 anni è tornato su un palco per cantare in una serata di solidarietà.

Dagli artisti e dal Cep (Centro Edilizia Popolare) un ponte di solidarietà con le zone alluvionate in un evento nazionale strasmesso in diretta streaming sul canale YouTube di Beppe Grillo, il quale ha permesso a tutta l'Italia di esprimere la propria solidarietà. Per chi ancora volesse fare una donazione, queste sono le coordinate per il bonifico: IBAN IT33 I061 7501 4260 0000 2390 380

Dopo il salto il video con l'intervento sul palco di Adriano Celentano:


 


Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

8 commenti:

LeNny ha detto...

Come indicato anche nell'articolo, ecco il link per vedersi tutto l'evento in streaming: Biagio canta, Beppe parla, Adriano... non si sa

Nota: sul fatto che nessun media o quasi ne abbia parlato per promuovere questa serata di solidarietà stendiamo un velo pietoso! Sembra che Beppe abbia dato disponibilità anche per organizzare serate simili per Messina e le Cinque Terre.

Anonimo ha detto...

Purtroppo quando c'è di mezzo il Beppone nazionale è così. I media italiani sono il peggio del marciume e corruzione che abbiamo in Italia!!!

Zio Scriba ha detto...

Encomiabili, davvero, quando si impegnano in prima persona, mentre tanti altri personaggi famosi si fanno magari pure pagare soltanto per andare in tv a convincere i semipoveri a mandare sms (con soldi che finiranno chissà dove) per aiutare i poverissimi.

p.s.
una volta tanto un Anonimo che dice una cosa giusta e condivisibile... Grillo dà troppo fastidio al mafiume italiota!

LeNny ha detto...

Zio, fortuna che abbiamo la rete e possiamo farci sentire. Dal basso e senza passare dalle tv e dai media corrotti che ci buttano in faccia solo spazzatura di loro interesse. Questo è il paese, la nostra realtà, ora sta a noi scegliere la strada giusta.

Buona giornata amico. :)

Tex ha detto...

Dici bene Zio Scriba, davvero encomiabili, fantastici. Beppe e Adriano su tutti, personaggi che hanno fatto fortuna ma scomodi perché vicino alla gente comune. Loro sono comuni e sempre in prima linea per noi poveracci e sottomessi da questo mondo strumentalizzato. Gente del genere ce n'è sempre meno e ciò è molto triste. Come diceva Lenny, anche stamattina sui giornali praticamente nessuno ne ha parlato se non tre righe in un trafiletto laterale in ultima pagina. Che vergogna. Era una serata di beneficenza, dove nessuno dei partecipanti ha preso una lira. Lo volete capire coglioni dei media e delle tv che sono queste le cose che vanno pubblicizzate? Era per gli alluvionati. Delle vostre schifose cazzate di soli interessi ne abbiamo piene le tasche. Gente ribelliamoci o non so dove andremo a finire. Ringrazio gli amici blogger che seguo, unici posti dove trovo informazione seria.

TEX.

Jimmy75 ha detto...

Grande iniziativa. Bravi.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Ho appreso ieri che l'intero incasso del recupero Genoa-Inter andrà agli alluvionati liguri.
Sono commosso fino alle lacrime.
Ma guardali sti cessi, nemmeno se ne vergognano, lo vanno a sbandierare ai quattro venti.
Ben se avessero detto: diamo un mese del nostro stipendio per quella gente -e credetemi si sarebbe ottenuta una cifra infinitamente superiore- allora quasi quasi avrei applaudito, ma passare anche per fesso questo non mi va giù.
E le due società avrebbero fatto bene a pretenderlo quel mese dai loro coccoloni d'oro.

LeNny ha detto...

@Enzo:

Come sempre sono i nostri soldi di noi "normali" che aiutano chi ha bisogno. Guai a toccare un centesimo del loro stipendio.

Ciao. :)

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito