domenica 4 dicembre 2011

28

14 GIORNATE E 14 PUNTI


"FENOMENI..."



Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

28 commenti:

Euterpe ha detto...

non so perchè ma quando ho visto sul dischetto pazzini ero convinto che non avrebbe segnato.
Pessimismo globale o consapevolezza?

Zio Scriba ha detto...

dico io, ma almeno fattelo parare, che ho Handanovic nel fantacalcio!

a parte gli scherzi, 14 punti con questa rosa sono fin troppi: dài che ci salviamo!

squadre quest'anno oggettivamente più forti della nostra:
JUVENTUS
MILAN
NAPOLI
UDINESE
LAZIO
squadre con cui possiamo giocarcela (quindi arivare davanti a loro, ma anche dietro):
ROMA
FIORENTINA
PALERMO
GENOA

Vincenzo ha detto...

Carissimo Lenny,

ormai siamo arrivati alla frutta, c'è poco che possiamo fare se non intervenire come degli indemoniati sul mercato e prendere dei pezzi grossi, non i brocchi di turno...

Tex ha detto...

Anch'io penso che è finita. Non c'è nulla da fare purtroppo. Forse ci salveremo. Il capitano ha preso un rosso: era dal 1998 o 1999 che non succedeva e questo vorrà pur dire qualcosa!

LeNny ha detto...

Ieri sera su Twitter ho preso per il culo Pazzini per la maniera con cui ha calciato il rigore. Seriamente si può sbagliarlo, anche come ha fatto lui, non è il primo e non sarà l'ultimo. Quello che mi fa incazzare è vedere giocatori come Milito il morto restare in campo novanta minuti ed essere completamente assenti e dannosi ad ogni tocco di palla. Possibile che nessuno dello staff se ne accorga? Prendetelo a calci in culo e rimandatelo a Genoa visto che continua a menarla con sta storia ad ogni intervista. Parlare di meno e giocare di più o giocare caro il mio Ex Principe strapagato. Branca via subito anche lui e Oriali di nuovo al suo posto o qui davvero tocchiamo il fondo come mai successo prima.

Ciao ragazzi. :)

Orgoglio Nerazzurro ha detto...

Quest'anno è diventato difficile non solo guardarla, ma anche commentare...
Che tristezza.
Un saluto.

Entius ha detto...

Pazzini ha fatto un errore clamoroso dal dischetto ma sono sempre convinto che i rigori li sbagliano solo chi ha il coraggio di tirarli.
Sarà una stagione molto difficile e personalmente già non vedo l’ora che finisca.

http://calciorum.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Caro Lenny, e poteva andare peggio. Anche noi abbiamo sbagliato un rigore e alla fine non siete mai stati pericolosi. È un anno così, il prossimo sará migliore. ;-)))

JUVE 90 ha detto...

non mi diverto più neanche a gufarvi

JUVE 90 ha detto...

quando ho visto il rigore di Pazzini ho avuto una sensazione che non posso descrivervi

LeNny ha detto...

@Anonimo (commento 8):

Firmati, anche se forse ho capito chi tu possa essere. Ciao. :P


@JUVE 90:

Ti capisco benissimo, sono sensazioni indescrivibili, uguali alle nostre degli ultimi 5 anni consecutivi. Goditele finché puoi: voi al contrario nostro non farete indigestione.

Alfio (Lugano) ha detto...

Avete vinto tanto nei recenti ultimi anni, ora un pò anche agli altri. :P

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Ero a Roma e non ho visto la partita in TV, ma mia moglie -che è di Udine, ma interista- mi ha detto che non hanno fatto una beata mazza per vincere.
Io le credo.
I giocatori danno quello che hanno ormai, cioè niente.
Milito.
Caro Lenny quando dopo la conquista della Champion il principe disse che poteva pure andare via, lo si sarebbe dovuto mandare via a calci in culo, e tenersi Balotelli, che aveva 20 anni. Invece si è impoverito ancora di più la rosa mandando via il SOLO fuoriclasse che avevamo Re Leone.
Abbiamo fatto 14 gol in 14 partite.
I rigori si possono anche sbagliare ricordatevi di Taylor o come cazzo si chiama, che sbaglia il rigore allo stesso modo -scivolando come un pirla- all'ultimo tiro dal dischetto nella finale, o semifinale nemmeno ricordo più, della Champion.
Non è da un rigore mancato che si giudica una squadra, ma dal potenziale offensivo, di centro campo e difensivo.
Trovatemi voi una zona del campo dove siamo i più forti noi.
Proprio adesso che tutti soffiano nelle vele della Juventus -i leccaculo di turno- a noi ci fischiano rigori contro a loro a favore, rigori inesistenti con rosso, quando la squadra soffre sul 1-0; non solo tre carte rosse alla Roma.
E che c'entra? C'entra che domenica prossima c'è Roma-Juve e la Roma ha tre titolare di meno, ecco che c'entra. Ci risiamo co sti giochetti.
Oriali dentro al posto dell'incapace Branca.
Largo ai giovani e tenetevi Tevez che non risolverebbe niente. Meglio Lucas che è giovane.
Mercoledì largo ai giovanissimi, proviamoli sti giovani e non come quel ragazzino messo dentro per fermare Almero. Ma ti pare che dobbiamo avere paura di un giocatore, veloce quanto volete,a pur sempre solo un uomo?
Che tristezza, che squallore
e il brutto è sentire le cazzate che dirà Moratti, aggiunte a quelle che ha già dette e che dirà Ranieri.
Ciao fratellini, c'è di peggio.

LeNny ha detto...

Enzo, che ci facevi a Roma? Heheheheh. :D

arrgianf ha detto...

Armero perchè non è stato espulso al 20' della ripresa? Sarebbe cambiato tutto.

LeNny ha detto...

@Gianf:

Non attacchiamoci a questi episodi... Facciamo pena. PUNTO! :P

Ciao. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Grandiosa risposta Lenny!
Quando ci si trova in fondo alla classifica, giocando da cani che non riescono a masturbarsi non si ha DIRITTO di tirare fuori questi episodi, tipo "e se la vecchia non fosse morta camperebbe ancora".
Stiamo facendo schifo e quel che è peggio ora incomincia la paura di non potercela fare.
Una squadra abituata a vincere tutto dovrebbe assumere una mentalità provinciale per battersi in mezzo alle provinciali per potersi salvare, e non stare a fare sogni di gloria che fanno scompisciare dalla risate; soprattutto pensando che Moratti non scuce una breccola a gennaio, ma lui pensa che ha una squadra e dimostra di non aver capito una beata mazza.
Poi ci sarà la RIFONDAZIONE a giugno!!!
Ma chi ci crede.
Salviamoci adesso, poi si vedrà.

LeNny ha detto...

Enzo, speriamo almeno di salvarci. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Fratellino, non solo tu non eri ancora nato, ma tuo padre ancora portava i calzoni corti. Sappi che nel 1947 ci siamo salvati all'ultima giornata con una vittoria 3-1 all'Arena di Milano contro il Bari, perché Costagliola -portiere favoloso, ma famigerato per le sue papare- ne fece due delle sue.
Sappi inoltre che Peppino Meazza si era rimesso le scarpette da gioco nel girone di ritorno -a quasi 50 anni- per aiutare la squadra a salvarsi. Segnò due gol, gli ultimi di una carriera inimitabile.
Ciao fratellino, ce la faremo se si rimette a giocare Roby Baggio. :)))

LeNny ha detto...

@Enzo:

Hehehe, ok... Richiamiamo il grande Baggio. :)

Nota: nel 1947 anche mio papà non era nato. Ha visto la luce 6 anni dopo. Abbiamo solo 20 anni di differenza. Un fratellone. :)))

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Hai un padre più vecchio di soli 20 anni? Che culo! Immagino che avrai sempre potuto parlarci da pari a pari col fratellone, una bella fortuna.
Un'occhiatina a quello che è successo ieri sera.
Mi par che Ranieri abbia perso l'occasione di farci vedere gente interessante come Cavesig -o come cavolo si chiama- e Caldirola, schierato per troppo poco tempo, e poi di quel centravanti della primavera, che certamente quella palla deliziosa da 0,75 metri l'avrebbe messa dentro. Il dome mi sfugge, un Della e qualche cosa, ma chi se ne frega.
Se non serviva la vittoria serviva una reazione, che non c'è stata. Giocavano solo loro, che avevano capito come sarebbe andata.
Mi è piaciuto Faraoni, mi sembrava il primo Santon e per questo mi veniva da piangere, perché Santon era un predestinato che è stato massacrato da Mourinho per lo sbaglio fatto contro la Samp e gol di Pazzini.
Ieri sera Coutinho al primo errore non ha capito più niente e ha sbagliato tutto. Mi domando perché succede sistematicamente questo e mi ricordo cha da noi è stato frantumato un gioiello come Pirlo.
Noi siamo buoni solo a comperare vecchioni prossimi a scadenza, oppure trattare per mesi oppure anni un giocatore e poi mollarlo al Milan, vero Tevez?
Il pesce inizia a puzzare sempre dalla testa: la nostra testa si chiama Massimo Moratti. Berlusconi si è dimesso, quando lo farà lui?

LeNny ha detto...

@Enzo:

Ieri sera, fortunatamente non ho visto la partita, ero fuori. Che dire: non c'è nulla da dire. Facciamo pena e speriamo finisca tutto alla svelta.

Ciao caro. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Ti sei evitato un mal di pancia, fratellino. Mi associo alla tua speranza.
Ciao, fratellino figlio di fratellone. ciao:)))

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Contro la Fiorentina, anche se a sprazzi e limitatamente all'inizio del secondo tempo, ho rivisto qualcosa -assai sbiadito OK, ma meglio del nulla offerto finora- della vecchia Inter, che tutto vinceva: la voglia di lottare, anche dopo il 2-0, che la dice lunga.
Adesso tutti a dire, ma quella era una Fiorentina a motore spento, mancavano Montolivo e Jovetic e in fin dei conti era una difesa assai mediocre. Ma ci dimentichiamo che abbiamo fatto figure penose giocando contro il neo promosso Novara; ci dimentichiamo che noi abbiamo sempre l'infermeria piena -ieri mancava un certo Snejder e Forlan, tanto per fare due nomi da niente, e mancava Zanetti e la sua corsa- e che dall'inizio manca sempre qualcuno per infortuni vari, oltre che per l'imbecillità delle dirigenza -vedi Eto'o- ma se si vince noi bisogna sempre dire che erano gli altri scarsi. E che lo dicano dei tifosi avversari passi, ma che poi siano dei giornalisti, gli stessi che fino a due anni fa venivano a leccarci la suola sporca delle scarpe e adesso già incensano la Juve, i soliti leccaculo di merda per intenderci, beh proprio fa schifo.
Penso che ce la faremo e forse "potremmo" anche arrivare a uno dei tre posti per la Champion.
Coraggio fratelloni, fratelli e fratellini, soprattutto il mio carissimo Lenny, usciremo dal merdaio.
Ciao:)))

LeNny ha detto...

Effettivamente un passo avanti c'è stato, una discreta gara in casa (era ora) anche se è corretto ammettere che questa Fiorentina era poca cosa... Ora aspettiamo il recupero di martedì sera contro il Genoa in casa loro e vediamo.

I giornalisti in Italia sono la peggior razza, non bisogna dar loro credito. :)

Buona domenica. Ciao. :D

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Anche ieri sera contro il Genoa si è visto qualcosa di buono, come la tenuta della difesa, per esempio. Non ho capito la scelta di Poli a sinistra, laddove penso che Poli sia un centrale di metà campo. Si è mosso bene. Così pure Alvarez quando è entrato -stupendo il lancio per Nagatomo a scavalcare tutta la difesa- indubbiamente le qualità ci sono e ha anche gamba.
Chi mi ha ancora deluso è Milito, che non segnerebbe nemmeno in una porta di 15 metri per sei. Insistere va bene, per ritirarlo su, ma adesso è deleterio, ruba spazio a Pazzini, che quando c'è lui fa cilecca. Forlan è sicuramente più utile di lui, e poi largo ai giovani, anche a Zarate se riuscirà a capire come si gioca al calcio moderno, se mai lo capirà. E fate giocare Coutinho, che ha bisogno di giocare, e mandatelo in montagna a bistecche e litri di latte e chili di formaggio, perché pesa 40 chili. Deve farsi un po' di muscoli, poi sarà uno dei più buoni, perché il talento e la voglia ci sono.
Non so dove potremo arrivare ma giocando così certamente non retrocederemo.
È già una buona novella, no?
Ciao, fratellino, ciauuu!!!:)))

LeNny ha detto...

Oggi Moratti ha dichiarato che a gennaio farà un bel regalo ai suoi tifosi... Vediamo chi arriva a Milano. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Trattava Tevez e forse va al Milan; trattava Juan e forse va al PSG; trattava Vargas -il cileno- e forse va al Napoli.
Moratti è peggio di Berlusconi: promesse, promesse, promesse e poi niente.
Oramai non mi sorprende più. Prende solo giocatori vecchiotti o esauriti a mezzo costo e con poco stipendio da pagare all'anno. Allora non si deve parlare di scudetti e coppe, perché è ridicolo e significa prendere per il culo i suoi tifosi.
Ciao fratellino.
La< vedo scura :(

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito