martedì 20 settembre 2011

24

Gasperini fa grande il Novara: pronta la valigia?


NOVARA 3 - INTER 1


E come dar loro torto...???!???


Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

24 commenti:

Jimmy75 ha detto...

Moratti ha detto che domani mattina deciderà cosa fare, tradotto vuol dire che lo esonera dopo una bella dormita.

LeNny ha detto...

Se avesse avuto un minimo di dignità si sarebbe dimesso immediatamente dopo la partita, ammettendo la sua incapacità e di non essere in grado di comunicare con la squadra. Invece si è limitato, in conferenza stampa, a dire le solite minchiate con quella vocina che è tutto un programma. Speriamo solo che Moratti si svelgi con il piede giusto e faccia quello che deve fare. Peggio di così non è possibile, quindi anche il primo pirla trovato sulla strada farebbe meglio.

Zio Scriba ha detto...

La valigia è d'obbligo, ma speriamo, vista l'aria che tira, di non finire dalla padella nella brace... circolano nomi di certi mezzi allenatori falliti, tipo ranieri... mamma mia che brividi!

LeNny ha detto...

@Zio Scriba:

Ripeto: qualsiasi pirla va bene, peggio non è possibile. Abbiamo veramente toccato il fondo con Gaspaperino.

Ciao grande. :)

Tex ha detto...

Come siamo spenti, via subito da Milano.

Anonimo ha detto...

Veramente è riuscito a far grande anche il Novara, incredibile. Lui ha molte responsabilità come sperimentare continuamente il chissà che cosa con moduli tutti suoi ma bisogna anche dire che alcuni giocatori fanno veramente cagare e sono fuori condizione. È un insieme di cose che non vanno! Poi deve spiegarci il perché della non convocazione di alcuni giocatori come Alvarez o il non schierare Pazzini invece di quel morto in piedi di Milito. E tanto altro...

GG

Orgoglio Nerazzurro ha detto...

Gasperini ha la maggior parte delle colpe, però quando vedi giocatori di livello mondiale fare certi errori capisci che gli remano contro.
Voltiamo pagina.
Un saluto.

Entius ha detto...

Più che giusto che Gasperini tolga il disturbo ma non fatevi illusioni, non è lui il problema e chiunque arrivi farà bene ma a lungo andare avrà gli stessi problemi. La squadra è alla frutta, i senatori sono spremuti come limoni e le alternative non si vedono (o forse non le vedo io...)

Antonio ha detto...

Con la Roma, nello schifo generale (perchè di schifo si è trattato, inutile parlare di miglioramenti) almeno eravamo stati più solidi dietro..e che si fa stasera? Ritorno al 3-4-3 con Sneijder in mezzo, con risultato sotto gli occhi di tutti.

Umiliati, senza mezzi termini: una squadra alla deriva, che a quanto pare non segue più Gasperini da tempo. E' finita, avanti un altro.

Ciao ragazzi..

Resto In Ascolto ha detto...

beh i record al negativo dell'inter li ha battuti tutti, non vedo perchè debba continuare ...
saluti

Vincenzo Iacoponi ha detto...

La squadra era assente; il tecnico ha sbagliato tutto:
1°) ritorno alla difesa a tre con uomini che non ne conoscono i meccanismi:
2°)Snejider in una posizione non sua, di diga davanti alla difesa, lontano dalla linea d'attacco;
3°) Milito in campo a dormire e Pazzini in panchina;
4°)Castaignos in campo, a fare che?
5°)CAMBI SBALLATI, perché togliere Forlan e non quel Milito? Perché aspettare a far entrare Zarate, che malgrado sia soggetto a luci ed ombre è l'unico -oramai- capace di saltare l'uomo e fare la superiorità numerica?
6°)La squadra non lo segue più. Infatti Cambiasso dava ordini in campo diversi da quelli del Gasp.
INSOMMA NON PUO' RESTARE PERCHÉ LA SQUADRA NON CREDE IN LUI E LUI NON LA TIENE IN MANO.
Cosa farà Moratti?
NIENTE
Farà cose peggiori, tipo affidare la squadra a Ranieri, vecchio rudere juventino, oppure darà la squadra a Figo, che non ha esperienza, oppure a Baggio che ne ha meno ancora.
Il nostro amato presidente, circondandosi di incapaci, ha distrutto un giocattolo bello e vincente.
Non gli resta che buttarne i cocci nella spazzatura e riportarci agli inferi dei 19 anni 19 passati nel profondo e grigio merdaio.

LeNny ha detto...

Che tristezza... Non ci resta che attendere il nome del nuovo tecnico e ripartire da zero in questo campionato (forse?) già compromesso dopo solo tre giornate. Ripartiamo con un handicap, un pò come l'Atalanta ma per motivi diversi...!

Euterpe ha detto...

o viene Ranieri che a malincuore è l'unico che per esperienza e capacità può gestire questa situazione se no tanto vale che faccia Baresi.
Cmq Gasp paga oltre che per insipienza anche per una società che ha insistito a non capire che la primaria necessità era l'acquisto di 2 centrocampisti.

LeNny ha detto...

Se, come sembra, dovesse arrivare mister Ranieri a me non dispiace. È un buon allenatore con tanta esperienza, persona seria ed è capace di dare la sua identità alla squadra. Leggo per la rete che molti nerazzurri non sono contenti di questa eventuale scelta per le parole che Ranieri, quando allenava altre società in passato, ha riservato nei confronti dell'Inter. Io dico che è normale, fa parte del gioco e un allenatore difende in tutti i modi la propria squadra. Sono sicuro che sarà molto professionale e miglioreremo.

Ciao ragazzi. :)

Interista ha detto...

Complimenti ai tifosi del Novara, sarà bello vedervi retrocedere. BUFFONI!!!

Vincenzo Iacoponi ha detto...

E così è arrivato Ranieri, il nemico in bianconero, cifece poco male, il nemico in giallorosso, ci stava per far molto male se i suoi coniglietti spauriti non si fossero cagati addosso con la Samp di Pazzini.
Non è un rivoluzionario ma di calcio capisce, almeno capisce che una squadra che ha giocato sempre in un certo modo non può con gli stessi uomini, per giunta più anziani, cambiare improvvisamente gioco e mentalità. Forse non vinceremo niente, ma almeno non faremo sganasciare dalle risate mezza Italia con prestazioni miserabili come quella di Novara.
A proposito: al commentatore che si firma Interista vorrei dire che ai tifosi del Novara che ci hanno insultato perfino il presidente dimostrandosi villani e incivili -e in fondo juventini- noi possiamo opporre la nostra signorilità, da qualunque parte dell'Italia e dell'Europa si scriva, dicendo loro "ci rivediamo a Milano. portate un sacco grande".
Non sono buffoni, amico interista, sono incivili e juventini frustrati.
Ciao gente.

arrgianf ha detto...

due anni fa Ranieri ha trasformato la Roma che stava andando malissimo con spalletti, in una squadra in lotta per lo scudetto... la storia si ripete.

yashal ha detto...

Non lo so. Rovina Juve, rovina Riomma. Speriamo non tocchi a voi. Ranieri non mi piace,insomma.


http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Sergio ha detto...

Ragazzi, Ranieri è un buon allenatore. Non che sia il mio preferito ma sicuramente migliorerà la situazione. Il passato non c'entra nulla, ora è seduto sulla nostra panchina. Diamogli fiducia. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Sergio, siamo interisti DOCG e quindi gliela diamo sta fiducia.
Guarda che però l'avevamo data anche a Benitez, anche a Gasperini e sempre per lo stesso motivo: l'amore profondo ed immutabile per la beneamata.
Se ci farà rivincere lo scudetto sarà il nostro eroe e dimenticheremo per sempre i suoi trascorsi juveromanisti.

LeNny ha detto...

Enzo, molti (me compreso) non l'hanno mai data la fiducia a Gaspaperino, fin dall'inizio. Un motivo ci sarà stato... :)

Vediamo fra 6 ore contro il Bologna lo scossone che ha dato Ranieri.

Ciao. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

LeNny, guarda che io la fiducia al Gasp gliel'avevo data a collo torto, come si dice, perché ricordavo le valanghe di gol che beccava il Genoa, ma pensavo che l'uomo fosse duttile e intelligente quel che basta da capire che con quegli uomini, usi a ben altro sistema di gioco col quale TUTTO avevano vinto, non volesse sperimentare il suo 3-4-3 del cavolo.
Invece non era intelligente. Basta.
Ranieri lo è. Dice una cosa fondamentale che ogni buon tecnico conosce: sono gli uomini che fanno il sistema di gioco e non viceversa. A Bologna abbiamo sofferto, ma vinto e la difesa ha tenuto. Soffriremo a Mosca e a San Siro col Napoli, ma ce la faremo magari a vicerle tutte e due anche se a Mosca la squadra va rimaneggiata alquanto.
Mi è piaciuto l'inserimento di Coutinho dall'inizio e la conferma di Obi.
Mancano Maicon. Stankovich, Snejider, va effettuato l'inserimento di Zarate, che non è una bufala, ma va dosato e domato. Adesso che Eto'o non c'è più (ma Gasp aveva dato il suo assenso mi pare, o lui o Snejider, bella roba) Zarate è l'unico capace di saltare l'uomo, con Furlan, come si è visto a Bologna per il gol di Pazzini.
Lasciamolo lavorare in pace sto Ranieri.

LeNny ha detto...

Contro il Bologna sabato sera Coutinho non mi è piaciuto per nulla; l'avrei mandato a far la doccia già al ventesimo del primo tempo. Ad ogni modo diamo tempo a Ranieri e speriamo che rientrino presto tutti gli infortunati, soprattutto Snijeder: l'unico vero faro di questa squadra. Senza di lui manca fantasia e genialità, c'è poco da dire... Sabato sera, se tutto va come deve andare, sono a San Siro per Inter - Napoli.

Ciao bella gente. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Beato te! Mio figlio Federico e mio nipote Alessandro se la fanno la sgroppata per vedersela dal vivo. Non mi hanno invitato, ma tanto non sarei potuto andare. Vorrà dire che mi contenterò di SKY.
Dai, fratellino, fai il tifo anche per me.
Ciao

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito