domenica 23 gennaio 2011

21

HORROR INTER


DUE VOLTI... DUE PROTAGONISTI...


Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

21 commenti:

Fra ha detto...

Mai titolo più corretto. Domenica da dimenticare e nulla è ancora perduto.

Ciao Lenny.

Anonimo ha detto...

Sto Castellcazzi anche oggi ne ha combinate di tutti i colori. La società si deve svegliare e comprare immediatamente un degno sostituto di Cesar o non si va da nessuna parte. Non è così difficile da capire. E poi piccioni noi in un paio di situazioni sporcate da certe decisioni del cretino in casacca gialla.

Entius ha detto...

Nulla è perduto ma questa sconfitta suona come un campanello d'allarme. Spero che la società sia brava a cogliere i segnali ed intervenire sul mercato.

LeNny ha detto...

Ciao Fra. :)

Nulla è ancora perduto, verissimo... ma si deve correre ai ripari sul mercato. Una punta di ruolo e un degno sostituto di Julione Cesar subito entro fine gennaio. E poi speriamo in un recupero definitivo di Milito e che Sneijder torni presto e dia il suo solito contributo. Partita storta e stop. Ora pensiamo al Napoli, mercoledì la vedo durissima. Domenica contro il Palermo non ci saranno nemmeno Stankovic e Cordoba squalificati.

Ciao. :)

Emanuele ha detto...

Oltre ai due citati anche Chivu sarà squalificato; certo che abbiamo fatto veramente pena, loro correvano e noi camminavamo, pur considerando l'assenza di un portiere e di un attaccante (se non si interviene non so dove si riuscirà ad arrivare) e la presenza del solito Morganti.
Voltiamo pagina in fretta .
Un saluto.

4EverInter ha detto...

Purtroppo i 4 successi di fila era Leonardo ci avevano illuso.è bastata una buona Udinese per rifilarci 3 pappine e riportarci sulla terra.Castellazzi ha le sue colpe ma non giustifica da solo una sconfitta,magari lo fosse stato! Era sinonimo che stavamo bene ma purtroppo non é cosí ! Castellazzi e é quello che é come la preparazione fisica dell'Inter,come la panchina dell'Inter che mai come quest'anno é tremendamente corta ! Abbiamo tempo una settimana per rimediare...vedremo,ma per portare a casa minestre riscaldate....meglio rimanere cosí ! !

Zio Scriba ha detto...

Come dicevo l'altra volta, con tutti abili e arruolati siamo forti da far paura, ma siamo l'unico curioso caso in tutta Europa di grande squadra con in panchina UN CAZZO DI NESSUNO ALL'ALTEZZA. Addirittura imbarazzante, pur con tutte le attenuanti del momento della partita e della squadra, il non cotributo, anzi, il contributo alla causa udinese, dell'inadeguato Bamboccy... Hai fatto bene a menzionare quel cornuto in malafede faccia di palta figlio di t**** di morgantI: anche se magari non è stato decisivo, il suo atteggiamento è stato come sempre spudoratamente provocatorio e ostile, tanto da far pensare ancora una volta a un esperimento di doppio arbitro: un arbitro severissimo nel fischiare e ammonire nella nostra metà campo, un arbitro all'inglese (o peggio) nell'altra... Auguro tanti begli accidenti a lui e a chi ce lo manda nelle partite cruciali.
Ciao grande LeNny!

Vincenzo ha detto...

senza nulla togliere all'udinese, castellazzi e soprattutto morganti sono stati i protagonisti ogig...

JUVE 90 ha detto...

Guardate che Morganti è interista dichiarato eh... Potete pure non credermi, sicuramente non mi crederete, ma se ve lo dico è perchè lo so. Poi fate voi...

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Gente, ieri è stata una cosa orrida da vedere e da subire.
Ma cercherò. con la solita saggezza e competenza e soprattutto leggerezza di toni, di esaminare la situazione.
Dunque: GRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!!!!!!!!!!!!Maledetti cornuti, stramaledetti cornutazzi!!!!!!!!!!! Ops! Scusate.
Non mi sembra che Leonardo abbia fatto sostanziali errori, ha schierato la migliore formazione sulla carta, dati gli uomini che abbiamo a disposizione. Cambi: e chi doveva mettere?
Arbitro: lo si sapeva fin dal giorno della designazione che Morganti avrebbe arbitrato così, a senso unico. Lo fa sempre quando vede i nostri colori. Non capisco come la società dorma -non solo in questo vivaddio, non solo in questo- e non protesti ufficialmente dichiarando Morganti indesiderato. Cosa ci vuole? La Juve, il Milan lo hanno pur fatto ai tempi belli, perché noi dobbiamo sempre fare le vittime sacrificali? Siamo attualmente la squadra campione d'Italia, d'Europa e del Mondo, perché non ci facciamo mai rispettare?
Giocatori: Castellazzi non va, perché non esce mai. Nel primo gol lo becca sul suo palo, cosa che un portiere di esperienza non fa mai. Nel secondo si sa dove Di Natale lo piazza e lui si mette tutto dall'altra parte. Nel terzo non esce tempestivamente.
Difesa: becca tutti i gol da posizioni standard, dicono i crucchi; cioè su calci piazzati, d'angolo o punizioni. Qui deve intervenire l'allenatore e correggere, perché la difesa non si piazza mai in modo ottimale.
Chivu è in balia del suo uomo perché gli gioca sistematicamente e 5 o 6 metri, perché ha paura di essere saltato. Mai un intervento di anticipo, mai. Meglio Santon di lui perché non ha paura di fare figuracce.
Se lasci due metri a Sanchez non lo trovi più. Allora o lo anticipi o tenti di tenerlo lontano dall'area di rigore, di impedirgli di far male.
Centrocampo: ieri andava fortissimo solamente Stankovic, che domenica è squalificato, vedi caso. Anche Cordoba, così almeno vedremo sto Ranocchia giocare, o faranno ancora entrare Materazzi? E che lo avete preso a fare Ranoccia.
Attacco: le dolenti note.
Due giocatori due, ancorché grandi come Milito ed Eto'o, se uno dei due si infortuna o becca una squalifica di tre giornate, siamo col culo a terra.
Ma come si fa a dar via due centravanti come Balotelli e Andanovic e non comprare nessuno.
Siamo a posto con Pandev e Biabiany. Cosa avete detto? Pandev fa più danno che bene. È stato il buco del Mou, che lo ha voluto. Dice che non costava niente. Allora nemmeno Cassano costava niente, voleva venire e voi lo avete mandato al Milan.
Ma chi c'è da noi che rema contro?
Dice giustamente Nik: siamo l'unica squadra di rango nel mondo che ha una panchina miserabile. Dove sono i campioni nei rincalzi?
E poi avete letto la notizia? Abbiamo scalzato il Milan dalla posizione di squadra più vecchia del pianeta. Adesso siamo noi i vecchioni.
Cosa c'è da dire? C'eravamo illusi? Forse. Arriva giusta la partita di coppa a Napoli: se ce ne fanno 4 si rientra nei ranghi e si abbandona ufficialmente il primo titulo, ma se hanno i coglioni si va a vincere a casa di quell'antipatico di Mazzarri. Aspettiamo e vediamo quel che succederà.

LeNny ha detto...

Speriamo che questa notizia che riporto sia vera ed arrivi la firma:

"Sarà Marco Andreolli il secondo acquisto in questo mercato di riparazione dei nerazzurri. Il giovane difensore torna dunque alla casa madre (tra lunedi e martedi la firma), dove potrà mettersi in mostra sui migliori palcoscenici nazionali ed internazionali. Un ritorno importante quello di Andreolli, difensore sul quale l'Inter dimostra di puntare molto...Inter e non solo  poichè sul calciatore ci sarebbe costantemente un monitoraggio da parte del ct azzurro Prandelli. E con la coppia Andreolli -  Ranocchia la retroguardia nerazzurra non dovrebbe aver problemi per i prossimi anni."

Ciao. :)

arrgianf ha detto...

ma che c'entra Castellazzi??? Ha fatto anche ottime parate!
La colpa è di Biabiany e Pandev che continuano a giocare male! :(

LeNny ha detto...

Gianfranco se guardavi la partita ti accorgevi cosa c'entrava Castellazzi, il quale ha le sue belle colpe. :P

Ciao. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Castellazzi è sempre stato un ottimo portiere tra i pali, mai in uscita, perché tende a rimenere tra i pali. Le colpe non sono tutte sue perché è difficile far dimenticare Julione, che è un fuoriclasse assoluto. Ma anche i difensori buttano la palla dietro pensando che ci sia Julione che è un ex centravanti brasiliano, e poi giocano non chiudendo perché Castellazzi non esce tempestivamente come Julio.
A volte Julio esce anche troppo -vedi gol a palombella di Totti a San Siro di qualche anno fa- ma è una sicurezza per un difensore sapere di averlo dietro.
Ecco la colpa o le colpe di Castellazzi. Nello specifico di ieri Castellazzi ha preso un gol sul suo palo e si è piazzato da cane sulla punizione di Di Natale, eppure si sapeva che l'avrebbe tirata lì. Io infatti l'ho battezzata dentro prima che la palla partisse, perché ho detto a mio figlio: "guarda dove sta Castellazzi".
Però l'anno scorso non avremmo lasciato il pallino ai friulani, che sono bravissimi ed hanno giocato benissimo.

LeNny ha detto...

Castellazzi non è portiere da Inter e per una piazza come Milano. Sente troppa responsabilità e ciò gli costa molto caro in campo. Ridicolo, ieri, quando gli arriva il pallone a campanile sbucciato da Maicon e lui non sa che cazzo fare e lo sbatte (fortunatamente) sulla traversa. Ragazzi, è inutile girarci intorno... Non va bene. Piuttosto che facciano giocare un bravo giovane italiano e si faccia la sua bella esperienza e tanti saluti. Julione torna presto. :)))

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Lenny, cosa c'era di vero nella notizia di Andreolli che ritorna?
Puoi darmi una rassicurante risposta, oppure era la solita balla?
Ciau. :)))

LeNny ha detto...

@Enzo:

Certo che ti dò la notizia... Valuta tu se è rassicurante o meno:


"24.01.2011, ore 21:40 - Ufficiale: Andreolli preso in comproprietà!

Marco Andreolli è ufficialmente un giocatore dell'Inter, almeno per la metà. Dopo l'annuncio dato ieri, ora arriva anche la conferma del sito della Lega Serie A. Andreolli è stato acquistato dall'Inter in comproprietà e poi immediatamente ceduto nuovamente al Chievo in prestito fino a fine stagione."

E infatti il sito della Lega lo conferma: http://www.legaseriea.it/it/serie-a-tim/calcio-mercato

Certe decisioni societarie non si capiscono... Chissà cosa c'è sotto. Ma...!!!


Ciao. :)

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Fanno e disfano a piacere loro e poco lasciano capire, ammesso che ci sia qualcosa da capire. Hanno acquistato la metà di Andreolli, pagandola, mentre il ragazzo era uscito dalle giovanili e non costava niente. Se Moratti facesse così i suoi affari penso che da tempo sarebbe fallito. Come con Balotelli. I casi sono due: o Andreolli è valido e ci si può puntare per il fututo si acquistie buona notte, altrimenti lo si lasci dove sta. In questi ultimi tempi sono stati lasciati alla concorrenza giocatori che sembrava fossero già nostri: mi sovvengono Hamsik, Cavani, Pato, robetta così, per non parlare delle cessioni assassine, Pirlo, Seedorf, Burdisso, che non era affatto male.
Qui da noi qualcuno rema contro.
Comunque la squadra ha dato una risposta sul campo a Napoli, contro la miglior formazione partenopea, e dato un dispiacere a quel contaballe presuntuoso di Mazzarri, che schiuma e rosica perché Moratti gli ha preferito sempre altri allenatori. Non ho visto la partita perché la signora RAI chiude i programmi sportivi per noi, cittadini italiani di serie B che viviamo all'estero, ma mio figlio che l'ha vista mi riferisce che abbiamo giocato una buona partita e che la più ghiotta occasione è capitata a Cambiasso.
E adesso dateci la Juve in coppa di quel saputone sbrodolone di Nedved.
Ciau, amico mio; buona giornata.

LeNny ha detto...

Ieri sera contro il Napoli è stata una gran bella partita, ritmi alti e molto equilibrata per tutti i primi 90 minuti, poi durante i supplementari noi siamo calati molto fisicamente e il Napoli ci ha schiacciato ma senza ferire particolarmente. Ai calci di rigore noi dei cecchini, loro no. Mazzarri può dire quello che vuole, l'ho sempre reputato un poveretto nelle sue esternazioni in sala stampa e molto mediocre nel suo lavoro. Noi in semifinale, lui a rosicare. Poi se incontriamo la Juve o la Roma cambia davvero poco.

Speriamo arrivi il Pazzo Pazzini, sarebbe davvero un ottimo acquisto. :)

Ciao gente. :)))

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Lenny, sembra proprio che sia arrivato, grazie a Dio, insieme a un certo Houssine Kharja marocchino, di cui conosco ben poco, ma mi pare che ne parlassero già ai tempi di Mou.
Sembra che sia partita un'offerta di 40 (!!!!!!) milioni per Bale.
Tutto OK, alla buon'ora, ma ci capita la tegola Stankovic -in strepitosa forma- fuori per circa 40 giorni.
È un'annata un po' particolare.
Tu che sei ben informato, che cosa ne è stato di Julione e di Wesley?
Stanno in vacanza alle Maldive? Tornano? E quando?

Ciau.
Mi piace sto ciau, te ne sei accorto? :))))

LeNny ha detto...

Enzo, a quanto pare Wesley ma soprattutto Julione stanno bene e si "vocifera" un loro rientro per metà febbraio. Vedremo. Anche Milito sembra stare meglio e dicono che domenica sarà già in panchina. Ma ci credo poco...

CIAUUU. :)

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito