lunedì 6 dicembre 2010

50

Profondo Nerazzurro


CON LA PARTECIPAZIONE DI RAFAEL PUPAZZO BENITEZ


Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

50 commenti:

Fra ha detto...

Heheheheh, proprio non lo sopporti. :P

LeNny ha detto...

@Fra:

È vero che non è tutta colpa sua, ma lo ritengo il maggiore responsabile di questa disfatta generale. Lo prenderei a calci nelle palle. :)

Anonimo ha detto...

Io direi di prenderlo a calci nelle palle in egual misura con Moratti, diciamo un bel 50% ciascuno.

scaccini ha detto...

Non é colpa di Benitez quest'anno vi mancano tre uomini fondamentali che avevate l'anno scorso , i 2 che correvano sulle fasce ed 1 a tutto campo (i 2 guardalinee e l'arbitro) zero aiuti= zeru tituli

LeNny ha detto...

Tu sempre a sparare cazzate come in CHAT, ricchionazzo. :)

La situazione è grave e quest'uomo non è quello giusto per questa squadra. I giocatori non se lo filano per nulla, anche se davanti alle telecamere dicono il contrario, la preparazione fisica è stata un fallimento e poi i zero acquisti a inizio stagione sono stati una decisione societaria fuori dal mondo (e il Pupazzo ha accettato), come pure mandare via Oriali. Schifo totale. :[

scaccini ha detto...

Allora adesso faccio il serio ti ripeto nn é colpa solo di Benitez.1) Avete vinto tutto nella passata stagione e la scelta societaria è stata quella di cedere il miglior Under 21 al Mondo (Balotelli è un odioso milanista ma non si discute il fatto che spostasse l'equilibrio delle partite), per poi sostituirlo con il miglior Under 18 al Mondo. Coutinho è assolutamente in possesso di un talento fuori dal comune ma ha fatto solo 6 mesi di prima squadra in Brasile. A nessuno è venuto in mente che forse non fosse ancora pronto per un ruolo così importante in una squadra del campionato italiano? Non si parla di una cessione in prestito ma si parla di un fenomeno che deve e può crescere nell'Inter con un ruolo e una pressione diversa. Tenetelo e non pretendete ciò che faceva Balotelli che fisicamente e mentalmente era già pronto per la A.

2) Avete in rosa più di metà squadra sopra i 30 anni. Giocatori che hanno vinto con l'Inter e che fisicamente hanno dato tutto per questa maglia. Come si può pensare di affrontare una nuova stagione zeppa di impegni con atleti ultra trentenni che hanno vissuto un 2010 tra Inter e Mondiale al 100%? E poi l'immobilismo del mercato è ingiustificabile. Percio' secondo me la colpa e della societä.

Caro Lenny quando vuoi un po di lezioni sul calcio non c'é problema , posso fare anche il ricchionazzo ma credo di essere avanti una spanna a quelli che scrivono qua dentro sul calcio.


.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Per quanto mi debba tenere lo stomaco con entrambe le mani la disquisizione seria di Scaccini è da sottoscrivere.
Da notare ancora per poter lodevolmente biasimare Moratti e tutto il suo entourage: Nel momento in cui Mou si dava alla fuga, qualcuno avrebbe dovuto chiedersene il perché. Non si trattava certamente di danaro, perché Morattone lo poteva coprire d'oro dalla testa ai piedi; non si trattava di ricerca di gloria, perché al Real si bruciano il culo in tanti per cento motivi -pubblico esigente di gioco + vittorie; presidenti che vengono e vanno; giocatori esaltati e viziati; nessun campionissimo disposto (vero Cristiano Ronaldo?) a sacrificarsi come Eto'o- e allora perché?
Nessuno si pose il quesito, ebbri tutti di fugace gloria.
E allora perché? Ripeto.
Perché il furbo Mou sapeva che aveva tirato la trippa, in gergo strippato, una squadra di anzianotti e che mai avrebbe ripetuto la sua annata trionfale, ma sapeva il figlio de puta che noi avremmo avuta quest'anno la nostra annata horribilis, come quella della Juve dello scorso anno, come quella del Milan di due anni or sono.
Tutto quello che era da fare non è stato fatto: occorreva un uomo di gran polso, tipo Capello, oppure un italiano rampante tipo Spalletti, grande maestro di tattica; NON È STATO FATTO.
Occorrevano tre o quattro buoni acquisti -difesa. centrocampo 2- attacco- NON È STATO FATTO; occorreva tenersi Balotelli ad ogni costo; NON È STATO FATTO.
Moratti nel momento della verità ha calato le brache, assistendo passivamente allo sfacelo.
A noi adesso occorreranno due anni per rivincere molto, non tutto, ma molto.
Naturalmente con un altro staff tecnico.

LeNny ha detto...

@Scaccini:

Sono perfettamente d'accordo su quello che dici ma ti ricordo che non stai dicendo nulla di nuovo e da mesi in questo Blog e non solo stiamo più volte dicendo. E a quanto hai detto aggiungo che Benitez ci ha messo tanto del suo in negativo perché oltre a ciò che hai scritto (innegabile) lui troppo spesso ha fatto scelte parecchio discutibili, schierando formazioni "inedite" e cercando un gioco con una difesa alta che adesso e con gli uomini a disposizione non può ottenere. Non ha capito che è lui che deve adattarsi alla squadra e non la squadra a lui. A questo ci aggiungo che, anche se ai microfoni grida il contrario, ha sbagliato in toto la preparazione fisica; 43 infortuni muscolari altrimenti non si spiegano in questo breve tempo. Un altro grave errore che gli addosso è quello di essere arrivato a Milano e non aver preteso nulla dalla società, nessun altro allenatore avrebbe accettato una cosa del genere e quindi fin da subito si è guadagnato da parte mia il nomiglolo di "PUPAZZO". Lazio - Inter l'abbiamo guardata assieme ed anche in quella partita ci ha messo del suo malamente, non azzecca mai una formazione iniziale e deve correggere e cambiare già dopo venti minuti e su questo eri molto d'accordo con me. Altra cosa che forse non tutti sanno, il Pupazzo Benitez ha fatto esonerare Oriali e dopo un gran tira e molla la società ha ceduto esonerandolo. Qui in Italia è solo un allenatore e non anche un manager come lo era prima. Ora si deve cambiare: comunque vada dopo il Mondiale per Club deve lasciare la squadra e si deve pensare al prossimo futuro, inserendo qualche giocatore nuovo e con qualche anno meno nel mercato di gennaio.

Inoltre, caro Scaccini, non lodarti molto... Nel senso che nessuno dice che non capisci di calcio ma non puoi nemmeno premiarti a primo intenditore di calcio qui dentro. :) Gente come Antonio, Entius, Vincenzo, il Nonnetto ed anche il sottoscritto, per citarne solo alcuni, ne sanno parecchio calcisticamente parlando, tutti con le dovute "deviazioni" calcistiche e simpatie. Ti riconosco la maggiore esperienza, come al Nonnetto, dovuta dal fatto che hai qualche annetto più di me ed alcuni più della maggior utenza del Blog. :)

Ciao Vice Direttore. :)))

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Übrigens: quello Scaccini lì è competente -almeno quanto me- ma un po' presuntuosetto: dire che è avanti una spanna a tutti quelli che qui dentro scrivono di calcio è almeno almeno esagerato.
Io per esempio penso di potergli fare da balia, ma non lo dico -appunto lo penso.

LeNny ha detto...

Nonnetto tranquillo, abbiamo capito il senso delle sue parole ed entrambi gli abbiamo ribadito il concetto. Gli voglio bene anche per questo. Heheheheheheh. :)

Ogni tanto vieni anche in CHAT e ti fai due risate. :)

Ciao.

scaccini ha detto...

Cercate di prendere le cose con sarcasmo , nonnetto fatti na camomilla , stavo scherzando , ma siccome mi si dice che scrivo solo cazzate , era una battuta

Zio Scriba ha detto...

Come ti ho detto da me, mi sono anch'io convinto che Pùpaz, la bidella cicciottella, valga più o meno zero, però sarebbe ingiusto NON dire che se quegli altri stronzi gli avessero preso Krasic invece di Bamboccy, Hernanes invece di Cotechinho, e se in rosa avessimo per le emergenze vecchi marpioni d'area tipo Crespo invece della merda schierata l'altra sera (le TRAME offensive della Lazio contro le TARME offensive dell'Inter) saremmo ancora lì a giocarcela nonostante la non sagacia tattica del mister, cioè nonostante LA SEGACCIA TATTICA del mister...

p.s. complimenti per le evoluzioni fantascientifico-tecnologiche del tuo grande blog, però devo anticiparti che io, costituzionalmente, ODIO le chat. Come dico nel mio romanzo, io sono uno che scrive per non parlare: postare commenti su un blog fa ancora parte, per tempi e modalità, dello scrivere, mentre le chat sono un parlare, e quindi non fanno per me. Però spero che la tua riscuota un grande successo e affollamento di pubblico! Buonanotte, caro amico! :D

scaccini ha detto...

E per farvi vedere che sono una spanna sopra di voi vi faccio una confidenza adesso lo scrivo e resterà scritto .....

ORIALI A GENNAIO RITORNA ALL'INTER , perché quel pagliaccio di presidente che avete ha capito che ha sbagliato , caro lenny non capisci un cazzo non e stato Benitez a non volere piu' Oriali ma Carboni consulente di Benitez.
E ti diro' di piu' dovete solo sperare che ritorna Mourinho perché se no voi non vincete niente piu', il motivo ? Il vero pupazzo li dentro e Moratti ha bisogno uno come Mourinho , che fa da allenatore da presidente da direttore tecnico, etc ect praticamente faceva tutto lui in societä. Percio' era uguale Benitez o non Benitez poteva arrivare chiunque che eravate nella stessa situazione

LeNny ha detto...

@Zio Scriba:

Grazie. Tranquillo, ti conosco e capisco il tuo pensiero, no problem. La chat l'ho inserita anche come cazzeggio per noi "intimi" oltre a tutti coloro che vogliono passare e lasciare anche solo un saluto senza fermarsi più di tanto. Un abbraccio amico. E ricordati che a breve dobbiamo rifare la famosa cena. Poi ci sentiamo in privato. :)

@Scaccini:

Ehhh si, sei proprio una spanna sopra... Sto piffero. Sono 3 settimane che si sa che probabilmente e dico probabilmente, torna Oriali. Io non capisco un cazzo? Mi sembri abbastanza stordito. Carboni consulente di Benitez è Benitez, come quando si dice che Benitez ha sbagliato la preparazione fisica: è chiaro che non è lui il preparatore atletico ma lui è il suo responsabile, quindi "colpevole". Guardi troppo "Controcampo", poi diventi uno stordito. Sei riuscito a fare solo un post serio, poi sei ricaduto nella tua gobbaggine ottusa. :)))

Ciao e che le febbre ti colga anche domani. Ahahahahah. :P

P.S.: anche quest'anno parlate dea grandi ma il Milan vi sta pisciando in testa e quei quattro punti di vantaqgio che avete su di noi non sono nulla... Aspetta a dire gatto se non lo hai nel sacco. Soliti buffoni.

Kermit ha detto...

Buongiorno blogplayers!
Incredibile come in ogni momento siete capaci di dimostrare la Vostra Sapienza!

Piantatela di fare a gara a chi ne sa di più... avete tutti ragione e le motivazioni, come in molti di questi casi, sono svariate.

Ho visto le ultime due partite della Vostra Beneamata e sinceramente siete la bruttissima copia dell'anno scorso, ma sono comunque fermamente convinto che per l'Inter non è assolutamente finita qui!
Il rientro degli infortunati e la forma fisica, che certamente migliorerà per molti (vedi Stankovic di questi tempi), porterà ancora lontano la Vostra squadra... da buon JUVENTINO mi auguro il più lontano dalla Vetta!!! AHAHAHAHHAHH!

Scherzi a parte, credo davvero che potrete riprenderVi, forse con questo Milan sarà difficile arrivare davanti a tutti ma, se per il ritorno la squadra tornasse al completo e qualche vittoria aumentasse la fiducia nei giocatori, potreste davvero rientrare velocemente tra le prime!

@LeNny:
Non credo sia sbagliato parlare "dea grandi" come indichi qui sopra.
D'altronde per raggiungere gli obiettivi bisogna cercare e convincersi di essere i migliori... chiaramente tutti vedono che il Milan e anche la Lazio stanno giocando bene e sinceramente credo non abbiano rubato nulla, ma anche loro non sono stratosferici e quindi è più che mai giusto essere convinti di poterli andare a braccare.
Inoltre la JUVENTUS quest'anno sta esprimendo il gioco più bello delle ultimi 4 anni e quindi non possiamo che essere entusiasti... insomma per ora stiamo godendo noi, tra qualche mese vedremo.

Ottima giornata a Tutti. Kermit.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Amici, voi siete assolutamente più informati di me su Oriali. Spero che torni, è stato un gravissimo errore esonerarlo, e nessuno ha capito perché, solo Scaccini che dice che è stato Carboni a volerlo far fuori: questo conferma le mie teorie, che Moratti è un gran babbeo e che noi siamo diventati i numero uno -molto momentaneamente- in Europa solo perché Mou faceva lui allenatore manager e presidente. Bravo chi lo ha detto.
43 infortuni muscolari non si possono NON SI DEVONO addebitare alla sfortuna, ma che cazzo gente, ma quale sfortuna! Errore gravissimo di preparazione. Benitez avrebbe dovuto adattarsi alla squadra -che era la stessa senza Balotelli degli anni prima- e non voler immediatamente cambiare gioco: qui proprio qui ha dimostrato di non valere niente. Non è duttile. Sbaglia tutte le volte che mette la squadra in campo dopo mesi che li allena, vuol dire che è scarso. Punto e basta.
Sta rovinando Santon, che ha fatto diventare riserva di Natalino. Pazzesco! E quel nostro presidente non lo ha ancora capito.
Adesso sogna Guardiola. Quanto è stupido, mamma mia!
Guardiola può allenare solamente quel Barce, che non fa il titic-zitoc di Benitez senza costrutto, ma il possesso palla e il movimento di tutti i centrocampisti per aprire le difese avversarie e farci entrare dentro i Villa i Messi gli Iniesta, hai capito che roba!
Non dimentichiamoci che lui, Benciccione, a Liverpool aveva una signora squadra con campioni come Gerard e Torres, tanto per fare due nomi e non ci ha vinto una beata minchia minghiazza fregata.
Basta parlarne.
Da tifoso vorrei che l'Inter vincesse il mondialito o come mazza si chiama.
Da supertifoso vorrei che lo perdesse per poter arrivare a vedere l'esonero immediato del Gordo.
Purtoppo temo che Mister tentenna sugami la minchia non farebbe una piega e se lo terrebbe fino a fine contratto.
Ma se non ha più voglia di investire i suoi soldi perché non trova uno sceicco o un magnate petrolifero russo?
Noi vogliamo avere lo squadrone, non il presidentone.
E mi faccio il segno della croce mentre lo dico.

LeNny ha detto...

@Kermit:

Se stai godendo per il nulla assoluto, godi tutta la vita. D'altronde sei gobbo, non mi aspettavo altro. :P :P :P

Cowboys KK. :)

Kermit ha detto...

@Direttore:
Lei crede che essere terzi in campionato, vedere che la NOSTRA squadra ha finalmente ritrovato un gioco, l'aggressività e la compattezza dei tempi migliori e soprattutto la convinzione di potersela giocare è poco!!!

Forse resteremo a bocca asciutta, ma comunque al momento stiamo dimostrando di potercela giocare con chiunque, non come lo scorso anno che proprio chiunque ci metteva in difficoltà!

A8s vs J5o: flop 6-A-10 raise, re-raise all in... turn Q, river K!!!
Pardon Director, ma me le tira fuori Lei!:)))

Kermit

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Nonnetto fatti una camomilla! Dice questo signor Scaccini, poi dice di avere fatto una battuta.
La faccio io adesso una battuta: e le scuse che avevo chiesto, Scaccini, dove sono?
Per voi tutti: mi sembra che vi siate schierati col vostro amico, infatti chi tace acconsente.
Posso trarne le conclusioni?
Siete un circolo chiuso e chi entra deve pagare dazio. Poco importa se uno di voi è villano e tratta un nuovo entrato come una scarpa vecchia, l'essenziale che l'armonia del gruppo non venga rovinata.
Allora io non ci sto.
Non sono una pallina di un flipper e non mi lascio insultare da nessuno. Ho la mia mentalità e non la cambio per voi.
Peccato! Avevo creduto di entrare in un ambiente carino, di fratellini nerazzurri con qualche intruso gobbo, ma sopportabile. Tutto si sopporta con l'intelligenza.
Io ce l'ho messa, qualcuno di voi assolutamente no.
Non prendo mai decisioni veloci se non dopo matura riflessione.
Adesso ho un invito a pranzo a casa di mio figlio e voglio pensare soltanto a divertirmi in famiglia, che non è stata mai un circolo chiuso, ma aperto a tutte le persone per bene e intelligenti.
Ci penserò su bene bene, perché mi dispiacerebbe andarmene per dove sono venuto.
Arrivederci gente.
Baciamu li mani, ma nun li piedi.

Kermit ha detto...

@Vincenzo Jacoponi:
carissimo Nonnetto (mi consenta... così recita un GRANDE amico del nostro Direttore!).

Innanzitutto non sono affatto d'accordo sul fatto che "chi tace acconsente", è un detto assolutamente falso, almeno per quanto concerne la legge! Certamente Lei ne è ben al corrente!

Poi vorrei dirLe due cose:

- La prima è che venerdì sera (alla cena di Natale del circolo) abbiamo discusso della situazione tra Lei, carissimo Vincenzo, e il Vice-Direttore della "Scaccini & Friend's Circle" stimatissimo Signor Scaccini.
Troverete certamente il tempo di discutere e chiarire le cose, meglio se questo avviene in privato.

- La seconda, se mi permette, è che sembra prenda tutte le battute di Nicola come un'offesa nei suoi confronti... "nonnetto fatti una camomilla" ci sta! Forse attualmente Lei è un po' più incazzato perché la Vostra Beneamata non è al top, ma non si offenda per queste battute che credo davvero siano amichevoli.
Per quanto riguarda le scuse credo sia importante che risolviate la situazione al più presto! Sarebbe davvero peccato rovinare questo nostro rapporto! Tanto più che abbiamo anche discusso di un eventuale week-end da TE!!!

Il fatto di non potersi parlare a 4occhi credo possa essere un ostacolo nel conoscersi e capire come è "fatta" una persona... comunque caro Vincenzo, veramente col CUORE, mi auguro non prenda decisioni affrettate e voglia sempre tenere alto il rapporto e l'amicizia che stiamo creando!

Ciao Nonnetto e... FORZA JUVE!

Kermit

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Grazie Kermit, ci penserò seriamente. Non faccio mai cose avventate spinto dal livore.
Le battute ci stanno, ma le offese no.
Ci sono state e vanno lavate con un semplice "scusa, ero incazzato".
Io sono romano e noi viviamo di sfottò, ma quando il limite è oltrepassato ci si ferma e si fa un passo indietro.
Bene, aspetterò stasera, per vedere come avrò digerito.
Ciao Kermit e...ABBASSO LA JUVE

scaccini ha detto...

Caro Direttore io nn ho scritto scudetto , a me basta arrivare al secondo posto o al massimo un posto in champion.Quest'anno abbiamo speso i soldi che andavano spesi, abbiamo fatto ottimi acquisti, e sopratutto Marotta ha portato giocatori come Aquilani ,Krasic , Pepe e ricordiamoci Martinez che ancora non ha potuto giocare ma un grande giocatore.

Per gli obiettivi della stagione,ripeto vedo difficile vincere il campionato, il Milan rimane favorito, ma un secondo posto credo che potrebbe strapparlo.

Poi ricordiamoci, che dal prossimo anno la juve giocherà nel nuovo stadio della società, arriveranno molti soldi in più, e se arriveremo in champions ci saranno molti giocatori che faranno la fila per avere la maglia juventina.

Insomma, il progetto è ben avviato, se tutto va bene tra 2 anni potremmo festeggiare lo scudetto nel nuovo stadio.

Per quanto riguarda l'inter le ripeto direttore e finito il ciclo siete ritornati la squadra e la società di 5 anni fà ricordatevi che li dentro il male si chiama Moratti, glielo riscrivo un'altra volta anche se mi stava sulle palle mourihno , li in quella società ha vinto solo lui perché faceva tutto lui ricopriva tutti i ruoli dal presidente all'ultimo magazziniere. Adesso mi dia retta Direttore si metta il cuore in pace ritorneranno a piovere Motorini dal secondo anello al meazza

scaccini ha detto...

Allora Leggo adesso quello che scrive Jacopone , lei adesso sta esagerando nonno , la smetta con ste scuse io non devo chiedere scusa a nessuno , la smetta di fare la vittima , la smetta , io non ho offeso nessuno nn mi permetterei mai ,nn si preoccupi qui non c'é il circolo chiuso , io sono arrivato dopo di lei nel blog enstia tranquillo se questo lo rasserena, saro' io ad uscire dal blog , perché i miei amici li posso anche vedere e sentire fuori da qui , tranquillo , per lei invece non ho avuto il dispiacere di conoscerla in 50 di
vita posso vivere altri 50 senza conoscerla , cmq se lo lasci dire in romano almeno lo capisce meglio averla conosciuta anche se solo qui e stato PEGGIO DE ‘N RIGORE AR NOVANTASETTESIMO CONTRO A SQUADRA MIA

LeNny ha detto...

@Kermit:

Inutile continuare il discorso... Dimostri poca coerenza rispetto a quello che scrivevi pochissime settimane fa ma non è un problema. :))) Come non lo è il fatto che, anche se goliardicamente, metti il Texas Hold'em ovunque. Non ti sembra un pò stancante e ripetitivo? Sembra tu abbia in mente solo quello. :))) Senza nessun rancore, solo una constatazione di un dialogo ripetitivo. :)))

Ciao amico mio. ;)

Kermit ha detto...

@Direttore:
Due precisazioni e questa volta parto dall'ultima:

- il Texas Hold'em era solo una risposta al suo KK.. e quindi lo ha messo Lei e non io!

- Perché dimostro poca coerenza? Non sono affatto d'accordo su quanto mi contesta, ho sempre detto che secondo me l'Inter potrà ancora far paura, anche se attualmente è la bruttissima copia dell'anno scorso... per quanto riguarda la Juve, se ho cambiato il pensiero in merito ai bianconeri è per gli ottimi risultati ottenuti... niente più.

Mi spiace ma non capisco la sua esternazione. :)

Ti voglio bene anch'io, carissimo LeNny.

Kermit

LeNny ha detto...

@Nonnetto Jacoponi e Scaccini:

Allora vediamo di fare chiarezza una volta per tutte (anche se mi sembra di moderare i ragazzini sul Network dove fino a poco tempo fa collaboravo). Io non devo e non voglio prendere le difese di nessuno per il semplice motivo che siete fin troppo grandi per sbrigarvela da soli. Già una volta sono intervenuto ed ho dialogato con entrambi: Nonnetto ti ho detto via mail quello che penso e che è un'esagerazione arrivare a questi punti fra adulti, come allo stesso Scaccini al telefono e a quattr'occhi più volte ho ripetuto che ha esagerato con un paio di termini come GABIBBO o la frase del catetere e che se avesse fatto un piccolo passo indietro, tu saresti stato il primo a girare pagina. Ora tutto ciò non è successo, almeno qui sul Blog, quindi cosa volete da me? E non voglio più sentire che il Blog o il Circolo sono CHIUSI perché questo non è assolutamente vero. Scaccini lo conosco in real, tu Nonnetto per il momento solo virtualmente ma anche se con ovvie e normali differenze, per me siete uguali; soprattutto quando si discute di calcio, visto che per quasi tutti gli altri argomenti che scrivo non mettete bocca. Sinceramente e senza offesa per nessuno, inizio a stancarmi di sentire queste punzecchiature da una parte e dell'altra, non mi sembra sia successo nulla di così grave da continuare con questo argomento. Sono in rete da 20 anni quasi ed è normale incontrare gente con cui non si vada più d'accordo e allora? Se da adulti non riuscite o non volete riparare, ignoratevi e stop. Cosa volete che faccia? Volete non più venire sul Blog? Liberissimi di farlo ma penso che trascorrere e divertirsi su Sfrenzy Channel, il quale è anche "vostro", sia un piacere per quello che ci lega (io Nonnetto, io Scaccini) e non mi deve mettere in condizione di scegliere, a maggior ragione per una cosa che tutt'ora non reputo così grave ed io saprei benissimo come sistemare!

È CHIARO IL CONCETTO? Non fa parte del mio stile pregare la gente ripetutamente. Vi fa piacere restare qui? A me ancora di più!!! Non vi sopportate e volete lasciare? Peggio per voi, sappiate che altrove potrà capitare la stessa cosa, quindi è meglio riflettere.
E sono sicuro che le numerose persone che quotidianamente leggono qui anche se non scrivono come noi, pensano la stessa cosa.

Con questo è tutto spero troviate la ragione dell'altro per metterci una pietra sopra!!!

LeNny.

:))))

LeNny ha detto...

@Kermit:

No problem dai. Leggi i tuoi argomenti calcistici di pochi giorni fa e vedrai... Per me non c'è coerenza. :)))
Per il Poker lo tiri sempre in ballo ovunque ma va bene uguale. Io mi sono semplicemente firmato, firma che per tutto il 2011 avrò il diritto di usare. :P

Kermit ha detto...

@Direttore:
:PPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPP!!!

Seth ha detto...

Ciao LeNny. Anche qui il solito leader come nel clan DSQ 10 anni fa. :)
Come stai? Tutto bene? Ti addo in MSN. :)

Ciao bello.

Seth.

LeNny ha detto...

@Seth:

Ma guarda un pò chi si rivede... Come stai? Da quando hai cambiato mail l'anno scorso ho perso ogni traccia e sul forum che tu sai sei stato bannato. Ahahahah. Potevi farmi sapere prima il tuo nuovo contatto, cazzone.

Ho accettato la tua richiesta in msn, ci sentiamo là. Gratta culo. :)))

Scaccini ha detto...

Caro Direttore , pensandoci bene ha ragione lei io qui sto bene , se le ho creato dei problemi a lei o al blog " cui nn credo" chiedo scusa ma solo a lei , agli altri dico una cosa quando vedete "SCACCINI ha detto..." nn leggete passate oltre , perché se credete che gli altri vi offendono penso che avete una gra.
ve malattia si chiama "MANIA DI PERSECUZIONE" percio o vi curate o nn leggetemi.

E con questo sta storia e chiusa almeno per me .

Vincenzo Iacoponi ha detto...

LeNny, hai ragione.
Il blog è tuo ed io l'ho in parte usato per difendermi -dico io- e non per attaccare nessuno, ma erano questioni personali tra me ed un'altra persona. Mi scuso con te e ti dichiaro, che mi fa piacere rimanere nella squadra, perché malgrado quel signore, mi sono finora divertito.
La risposta che mi ha dato -sbagliando volutamente il mio cognome che è Iacoponi e non Jacopone- dimostra a me che non è maturo a 50 anni per competere con gente intelligente come me. La sua è semplicemente una risposta ridicola.
Fine della diatriba. Non voglio più le sue scuse, perché non voglio più avere a che fare con lui.
Per il resto se verrete mi farete immenso piacere, ma senza il signor Scaccini. Qui non ce lo voglio.
Un'ultima cosa: a questo punto ti prego e VI prego di chiamarmi col mio nome, che è per gli amici Enzo.
Non mi sento ancora un nonnetto, anche se sono un felicissimo nonno di sei nipoti fantastici.
Ciao LeNny e FORZA INTER, malgrado Moratti e quella pippa di Benciccione.

Lord ha detto...

Dear All,

non entro nel merito di quanto accaduto tra Scaccini e Vincenzo che non conosco. Di calcio io sono sicuramente senza dubbio due spanne SOTTO tutti, tuttavia non posso non interevenire nell'argomento della discussione per:

1) Congratularmi con il Direttore che non si limita a pubblicare gli articoli quando sono gli altri a soffrire ma anche quando in crisi sono i Nerazzurri... con l'unica differenza che quando perde la Juve mi chiama 9 volte per dirmi perché non vengo online mentre quando perdono loro non si sente fino al martedí... :-)

2) Sottoscrivo che l'unica ragione per cui avete vinto é stato il contributo di Mou. Negli ultimi decenni, nonostante i soldi spesi e la passerella di allenatori il Vostro problema rimane il Presidente (e non Calciopoli). Avete visto passare la Cometa di Halley... la prossima la vedrete tra 25 anni...

3) Sspero che la nostra cometa ripassi prima di 25 anni e che sia una via lattea... ma mi manca molto lo stile Juve... non siamo piú quelli di una volta nemmeno noi... l'Avvocato era l'Avvocato!


Cordialmente...


L'amichetto figo!

SCACCINI ha detto...

Caro Lenny credo che quel Signore vuole proprio che lo offenda , si come si chiama ? credo Jagabbibbo?? cmq quando lo senti digli che un grand Clown .Con il termine Clown si considera quello che in lingua italiana viene chiamato pagliaccio (omino di paglia, pupazzo); nel linguaggio corrente, il termine può essere riferito anche ad un modo comportamentale, tipico di una persona poco credibile o avvezza a non prendere sul serio un argomento .

Ecco questo tanto perché adesso mi ha fatto salire la SCACCINITE NICOLITE , cosi adesso quando dirà che lo offeso potro dire e vero

LeNny ha detto...

Ragazzi, siamo una squadra, cerchiamo di andare d'accordo. Chiudiamo l'argomento Enzo vs Scaccini, davvero. Voglio molto bene ad entrambi, credetemi. Il tempo farà il resto, sono sicuro che tornerete come all'inizio. Confido nella vostra intelligenza. :)

@Lord:

Non esagerare, ti ho chiamato solo una volta perché l'argomento era divertente e mancavi solo tu. :)
Purtroppo mi rendo conto che, caro amico, anche tu sei un gobbo ma ti distingui per la tua pacatezza o meglio per non capire un caiser di calcio e quindi risulti tranquillo. Hihihihi. :)
Non vedo l'ora di rivederti, manca poco. :O)

Ci si becca su "pokerist". :)))

frankye73 ha detto...

ma il "mon chi chi" lo mangia il panettone?

quoto il lord sull'avvocato...ma voglio la Juve in champion's l'anno prossimo cosi sfrutto sky anche in settimana!

maialini sono anch'io su pokerist!

LeNny ha detto...

Frankye73 che nick usi su pokerist? Fammelo sapere o qui o via mail che ti aggiungo. :)))

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Il WErder è la difesa tedesca più bucata. Ha un distacco di 21 punti dalla prima, doveva arrivare questa squadretta da oratorio per fare una buona figura. Mi pare che non segnasse tre gol dallo scorso campionato. Complimenti!
Chi scommette un mezzo centesimo su Benitez adesso?
Se non altro per la disposizione della squadra in campo meriterebbe di andare a Zelig.
Buona notte fonda, fretellini.
PS: che cosa andiamo a fare a Abu Dabi?

scaccini ha detto...

Minkia Interisti avete finito con la Triplete ,adesso ogni partita sono tripere

SCACCINI ha detto...

‎50 anni di sconfitte per una tripletta in un anno... SIETE TALMENTE BRAVI CHE NE PRENDETE UNA PER SETTIMANA!!! ASSURDI

Come godooo ciao sfinteristi VI AUGURO ALTRI 50 ANNI DI TRIPLETE COME STASERA

LeNny ha detto...

Tranquillo Scaccini, ci stiamo preparando per il Mondiale per Club... Ieri sera non era importante. Ahahahahah.

CHE SCHIFO!!! 0___0

LeNny ha detto...

@Enzo:

Andiamo a fare una bella vacanza al caldo e prendere il sole, di più non si può pretendere da questa ex squadra.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

LeNny, voglio raccontarti una storia, successa a me quando ero un bambino, quindi un'infinità di tempo fa; ma non comincia con "c'era una volta...".
A quei tempi i bambini vestivano bene solo alla domenica o comunque alle feste comandate. Vestivano il vestitino buono. Era come una corazza, perché non ti ci potevi muovere dentro: non sudare, che poi puzza il vestitino bello; non correre che fai polvere e si sporca il vestitino bello; non cadere per terra perché dio non voglia che ti si macchi il vestitino bello!
Quindi dovevi stare impalato come un santo sull'altare.
Quella domenica mattina mi avevano messi il mio vestito preferito, verdino a righine bianche. Ci andavo matto. Mi lasciarono andare in strada, dove c'era un marciapiedi assai largo. Aveva piovuto tutta la notte e c'erano pozzanghere qua e là.
"stai alla larga dalle pozzanghere!" mi intimò mia madre dalla finestra col cipiglio di un caporale di giornata. Sapevo che significava quel tono: vengo giù, ti prendo per il bavero e ti riempio di schiaffoni. Mia madre era pericolosissima perché usava entrambe le mani ed era brava di dritto e di rovescio.
Ma la malasorte quella mattina già mi aveva scelto e non mi perdeva d'occhio.
Feci una corsetta, poi un'altra andando sempre più vicino a una pozzanghera; poi una terza con saltino laterale; poi una quarta con saltino dall'altro lato.
E lì avvenne il disastro: il piede perno scivolò e io finii nella pozzanghera per circa un quarto del mio vestito.
Fatta la frittata.
Come disse Giulio Cesare al Rubicone "alea iacta est", così pensai io.
Non la scampo e ci faccio anche la figura del fesso. Mi guardai attorno e dato che non c'era nessuno, mi lasciai cadere nella pozzanghera, rivoltandomici dentro come fanno i maiali.
Urlante e piangente rientrai in casa fradicio e sporco come un San Lazzaro.
A mia madre che arrivava con le mani alzate dissi: "È stato un ragazzaccio di strada che mi ha spinto dentro".
Avevo salvato il culo, perché lei mi credette: non potevo essere stato così stupido da inzaccherarmi da capo a piedi. Insomma, un trionfo.
Mi ripulì, mi cambiò sempre imprecando contro i ragazzacci di strada.
Più tardi mia nonna mi chiamò e mi disse.
"Ti ho visto sai, ma non ho detto niente. Tu però hai fatto una cattiva azione."
"Non ho fatto nomi, nonna"
"Fa lo stesso, perché adesso tua madre guarderà storto tutti i ragazzi che passano, pensando che sia stato uno di loro."
"E allora?"
"Dovevi dirle la verità, senza fare tutta quella sceneggiata. Si deve essere seri ed onesti, e quando si è fatto qualcosa di sbagliato, si confessa il fatto e si chiede scusa."
Non me lo sono mai dimenticato. Avevo quattro anni.
Tutti siamo stati bambini, quasi tutti pasticcioni come lo ero io. Purtroppo non tutti hanno avuto una nonna come la mia.

scaccini ha detto...

Caro Lenny ti racconto una storiella,
Come sai sono nato in una bella cittadina Siciliana , e sai essndo nato da una famiglia povera avevo solo un paio di pantoloncini eed una maglietta per tutta la settimana compresa la domenica , e le feste comandate , pero potevo rotolarmi dentro le pozzanghere , tanto poi tornavo a casa mia madre mi toglieva quei 2 stracci che avevo adosso e me le lavava ed io aspettavo nudo in casa finché non asciugavano e poi ritornavo giu'a giocare , praticamente ero un ragazzo di strada , e vedevo stranamente le mamme dei Bambini che stavano meglio di noi sai quelli che la domenica mettono i vestiti belli ,quelli che noi bambini di strada ci potevamo sognare , ecco quelle mamme ci guardavano sempre male come se noi le avevamo fatto qualcosa strano pensavo io a quella signora non ho mai fatto niente. Allora chiese a mia nonna ,le chiesi come mai nonna la mamma sai di quel bambino che la domenica si veste bene si quel bambino che sembra un po' UN GABIBBONE ,mi guarda sempre male, mia nonna rispose ah si quello un po' con la faccia da scemo che vuole fare il furbo ? si risposi io proprio lui, mia nonna mi disse allora , ma non che senza volere tu le hai fatto qualche sgarbo , perché se glielo hai fatto devi chiedergli scusa, io gli risposi no nonna io non devo chiedergli scusa non gli ho fatto niente, e cosi fini , Oggi dopo 50 anni mi viene il dubbio che era quel grandissimo PIRLA di suo figlio che doveva chiedermi scusa?

Kermit ha detto...

@Vincenzo:
E' davvero bello leggerTI. Complimenti sei davvero bravo!

Permettimi però di prendere le difese di questo spigliato pupotto di 4 anni.
La cara madre, con il suo fare da caporale, inconsciamente ha indotto il suo bambino a sfidarla.
Il piccolo non si sarebbe mai immaginato di giocare sul "filo" delle pozzanghere se la madre non avesse usato maniere e toni così forti nei suoi confronti.
Quindi, anche se all'apparenza colui che ha sbagliato potrebbe sembrare il piccolo birbante, se si analizzasse più a fondo la situazione, o se la si cercasse di guardare anche dalla parte opposta, si potrebbe capire che l'errore non è certo solo del pupotto di 4 anni!

Ciao, con amicizia caro Enzo!!!

Kermit

SCACCINI ha detto...

Amici, ormai mi conoscete e sapete che non me la prendo mai con le persone in quanto ognuno ha il diritto di dire e di scrivere quello che pensa ma di non PRENDERMI PER IL CULO, allo stesso modo, da “bravo analista” lo faccio anch’io concentrandomi dunque esclusivamente sulle idee espresse e su quanto riportato in generale. Inoltre, sapete bene che quando scrivo lo faccio con il cuore e pertanto difficilmente riesco a trattenermi, e francamente non ne ho neanche voglia. A CERTE PERSONE RICORDO CHE UN'ISOLA NON PUO' PRENDERE IN GIRO IL MARE.

Con Amicizia IL VOSTRO MARE

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Grazie Kermit. I tuoi pacati ed intelligenti interventi fanno ancor più risaltare l'altrui tracotanza.
È vero: mia madre era un colonnello dei carabinieri, ma devo ammettere, che aveva ragione lei in quel particolare periodo storico.
Per essere precisi, mia madre non era contessa né baronessa: aveva la 5 elementare ma parlava e scriveva come chi di scuola ne aveva fatta. Lavorava come ammanuense presso uno studio di un avvocato civilista, scrivendo "comparse", cioè le difese scritte che un avvocato civilista presenta ai giudici. Non esistevano dattilografe, ma gente che scriveva con bella calligrafia.
Mio padre era solamente un piccolo impiegato di banca, e i miei zii, uno era infermiere, l'altro macchinista delle ferrovia. Gente del popolo cui sono orgoglioso di appartenere. Per quello avevo soltanto un vestito buono e guai a sporcarlo.
Ero a Civitavecchia, non in Sicilia né Milano; da noi non c'erano pirla né sugaminchia, ma solo gente per bene o teste de cazzo.
Le teste de cazzo erano quelle che si sentivano superiori agli altri senza esserlo. Quelle che, cresciute, si sentono mare...mare di merda.
Questo è il mio ultimo intervento gente, mi sono rotto i coglioni.
Non posso strapazzare la mia intelligenza a perdere tempo con una testa di cazzo.
Vorrei soltanto stare lì per prendere quel sacco di merda a calci in culo.
Adesso mi sono plebeamente sfogato, ma credetemi, stavano quasi per farmi santo.

Kermit ha detto...

@Enzo e Nicola:

io ho provato a nuotare nel MARE per poter arrivare all'ISOLA, o viceversa tuffarmi dall'ISOLA per poter attraversare il MARE alla ricerca di quella cosa chiamata ORO!!!

Purtroppo però la tormenta d'ira e di rancore ha avuto il sopravvento! Non mi resta che ritirarmi al più presto e attendere che il MARE si plachi per poter cercare nuovamente di raggiungere l'ISOLA del TESORO...

... sempre che il TESORO esista e il MARE dia il permesso di andare a scovarlo!!!

Mi spiace davvero un mondo, Kermit.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Ci ho ripensato: solo gli imbecilli tengono duro su una idea.
Che cavolo c'entrano il mio amico Lenny e il mio amico Kermit con questa stupidata tra me e il troglodita?
Che cosa c'entra il mio grande amico Zio Scriba con tutta sta storia?
Mi fasta fanculare il cavernicolo e cagarlo.
Posso continuare a commentare amabilmente con gente che mi ha offerto stima e amicizia, aprendomi le porte del loro blog.
OK, amici! Lascerò da adesso in poi ogni dibattito inutile tra me e l'homo di Neanderthal.
E poi volevo sollevare un po' il morale di Lenny, dopo la figuraccia di ieri sera.
Sei fortunato Lenny, tu non vivi in Cruccolandia e non hai a che fare coi crucchi. In un certo senso sono fortunato anch'io perché non lavoro e quindi non devo incontrare colleghi crucchi che mi prendono per il culo.
Ma i miei due figli, quelli sì.
Posso immaginare stamattina nel suo ufficio quanti avranno bussato e ficcato dentro la capoccia per congratularsi con Federico per aver fatto fare tre gol a quella banda di sfaticati, che ieri sera sembravano brasiliani.
Che ci volete fare, questa è la fine miseranda di uno squadrone, messo in mano a un caporale.
A proposito, chi mi spiega la posizione e l'utilizzo di Santon?
Se voleva fargli fare una brutta figura allora è stato proprio bravo, metterlo in una posizione dove mai prima aveva giocato, né carne né pesce, né mediano né terzino. Ma perché non scambiare subito i ruoli tra lui e Zanetti?
E poi perché rinforzare il lato destro? Per paura di Hunt? Ma non l'ha mai visto giocare? Hunt va sempre a destra, perché è mancino e rientra sul suo piede per tirare.
E Marin va a destra pure lui.
Mamma mia, gli bastava guardarsi una videocassetta per sapere tutto. Ma il Benciccione non lo fa.
Inutile andare ad Abu Dali con questo minchione.
Scommetto con voi che batteremo un record: saremo la prima squadra vincitrice di Champions leage che non arriverà a disputare la finale.
Ciao gente.

LeNny ha detto...

Di male in peggio. Complimenti a tutti, nessuno escluso. Con gli ultimi interventi pensavo di essere stato chiaro e di avere a che fare con persone intelligenti e amiche, invece mi sbagliavo. Oggi ho letto qualche messaggio via notifica, sembrava divertente, ma poi avendo letto tutto cronologicamente tanto divertente non è; anzi è uno schifo che si sia continuato con questa vostra discussione personale. Vi avevo invitato a continuare eventualmente privatamente e di finirla sul Blog, dove tutti leggono e subiscono questi continui vostri litigi che nulla hanno a che fare con gli articoli scritti e soprattutto lo spirito di questo Blog. Inutile sono state le scuse o la promessa fattami di moderarsi e adesso mi sono veramente stancato.

A questo punto vi ringrazio per quanto avete scaturito in casa altrui avendo avuto molto poco rispetto in primis di tutti coloro i quali frequentano Sfrenzy Channel (e sono parecchi quotidianamente) e poi del sottoscritto, del lavoro, tempo e finanze che investo in questo mio spazio. È stata una pessima figura. GRAZIE.

Da questo momento i commenti saranno moderati, inizialmente non in automatico e prima della pubblicazione ma dopo e tutto quello che non va bene verrà cancellato senza alcun preavviso come cita il mio "disclaimer".

Agli interessati dico che se dovete salvarvi le vostre sterili discussioni personali, fatelo ora perché fra 24 ore certi messaggi verranno cancellati.

Profondamente deluso.

LeNny.

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito