giovedì 7 ottobre 2010

38

Il nuovo Codice Da Vinci è tutto ticinese


Denis Guerra, 35enne ticinese, è partito dalle teorie di Leonardo Da Vinci per ideare l'‘annodacravatta’. Il singolare accessorio, un’autentica innovazione, sarà lanciato a breve sul mercato mondiale. E spunta anche un libro misterioso...

LUGANO -  Ma chi l'ha detto che al giorno d'oggi non si può più inventare niente? Chiedetelo a Denis Guerra, 35enne ticinese che partendo dalle teorie di Leonardo Da Vinci, di cui è un grande appassionato, ha ideato l'‘annodacravatta’. Il brevetto è già stato depositato a Berna ed esteso a livello internazionale. Presto il singolare ed elegante oggetto di plastica, di forma esagonale e denominato ‘4node’, sarà lanciato sul mercato mondiale. “Ormai è questione di poche settimane – conferma Guerra –. Tutto è partito negli anni ’90, quando ero a militare. Nessuno dei miei compagni sapeva annodarsi la cravatta. Lì ebbi la prima intuizione. La seconda arrivò circa cinque anni fa, mentre osservavo l'Uomo di Vitruvio”.

Suvvia, non vorrà farci credere a questa storia...
Liberi di non crederci. Ma l'Uomo di Vitruvio rappresenta l'essere perfetto. Con le proporzioni ideali. Nella lunghezza delle sue braccia ho trovato il segreto che mi ha permesso di perfezionare l'‘annodacravatta’. 

Si spieghi meglio...
La cravatta è indossata in modo perfetto quando la sua punta appoggia esattamente sulla fibbia della cintura. Guardando l'Uomo di Vitruvio si nota come questa lunghezza corrisponda alla distanza tra la punta delle dita e
l'articolazione del gomito. È una proporzione fisiologica e vale per ogni persona. 

E come si applica questo assioma all'‘annodacravatta’?
La prima cosa da fare è proprio quella di appoggiare la cravatta sul proprio braccio, in modo che ognuno trovi la propria corretta posizione di partenza. 

E poi?
E poi seguendo la forma esagonale dell’oggetto, in quattro semplici gesti, si ottiene un nodo perfetto e la cravatta indossata è della lunghezza esatta. Questo in pochi secondi.

Quattro gesti. Da qui deriva il nome ‘4node’?
Esatto. Il ‘4’ pronunciato in inglese, la lingua universale, significa anche “per”. “node” richiama “nodo”. Quindi “per annodare”. Inoltre, il tipo di nodo che si ottiene in inglese è chiamato ‘four in hand’.

Come fa a sostenere che questa è un'invenzione unica al mondo?
Mi sono rivolto all'istituto delle proprietà intellettuali di Berna. Loro verificano e ti dicono se qualcosa esiste o è già in procinto di essere creato. È un passo obbligato per ottenere un brevetto.

Adesso dove lo venderà?
In tutto il mondo. Prima in Europa. Poi negli Stati Uniti e così via...

Prezzo?
Attorno ai trenta franchi. Mi auguro che sarà gettonatissimo, sia come regalo personale che come gadget aziendale. Ho già stipulato degli accordi in tal senso. In parallelo da ottobre, in Svizzera e in Italia, sarà lanciato un libro che racconta il legame tra Da Vinci e questo accessorio. 

Ma c’era bisogno di scrivere un libro? A me l’ha spiegato in pochi minuti...
Io vi ho spiegato la base. In realtà c’è anche molto altro. Molteplici coincidenze. Anche la forma esagonale dell'oggetto deriva da un'intuizione di Leonardo, così come il numero quattro che definisce le mosse. È un coinvolgente racconto. Il ricavato delle vendite del libro sarà interamente devoluto in beneficenza alla Milky Association, associazione umanitaria rivolta a bambini e ragazzi bisognosi.

Scusi, ma a questo punto la domanda sorge spontanea: per quale motivo in 500 anni nessuno ha scoperto queste cose?
Non lo so. Io Leonardo l'ho studiato in maniera maniacale e, forse già con un'idea in testa. La vita è strana, c'è sempre qualcosa da scoprire, basta trovarsi al posto giusto nel momento giusto. È anche questione di fortuna.

TIO.CH

Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

38 commenti:

Mic77 ha detto...

1...2...3...4node

Grandissimo Den!
Quest’oggetto è utile ed elegante, un'idea brillante e originale...

Mi hai colpito da subito, poco più un anno fa, quando mi hai parlato di 4node per la prima volta!
Ti ho seguito passo per passo (quasi sorpreso ed entusiasta) nella parte finale di realizzazione di questo tuo caro progetto; fino ad arrivare a oggi... il giorno del lancio ufficiale dell"ANNODACRAVATTA"... Complimenti ci sei riuscito!!

Ci sarebbero tante cose da dire...Ma pian piano, Care lettrici e Cari lettori, le scoprirete visitando i vari links citati nell'articolo. Sicuramente posso dirvi che, anche grazie all'amicizia con Denis, sto collaborarando per un ottimo successo di 4node.

Beh in bocca al lupo Denis e mi raccomando comprate 4node...fate un bel gesto e acquistate anche il libro e magari pure Milky (...l'intero ricavato del libro sarà appunto devoluto!)

In conclusione, sono a disposizione (indirizzo email infoMic77@gmail.com) per qualsiasi informazione, richiesta e/o interesse in 4node (che sia come gadget pubblicitario o regalo aziendale oppure privato) come pure del libro e di tutto quello che vi sta attorno. Inoltre visitate i links (www.4node.com www.rebusdavinci.ch e www.milkyassociation.org) contengono già tante informazioni utili.


Un grazie particolare a Lenny per la sua gentile e prontissima disponibilità nel contribuire al lancio grazie al suo bellissimo e cliccatissimo blog!

Jimmy75 ha detto...

E ci voleva Leonardo? Con tutto il rispetto per l'inventore, mi sembra una cazzata giapponese. E poi 23 Euro per un pezzetto di plastica mi sembrano esagerati. Il libro invece mi incuriosisce e penso che lo comprerò.

Ciao.

Mic77 ha detto...

Ciao Jimmy75, sono abbastanza convinto che una volta acquistato il libro sarai incuriosito anche di vedere come funziona l'oggetto! Leonardo ci voleva eccome! Si tratta di coincidenze e correlazioni... "Lo scoprire consiste nel vedere ciò che tutti hanno visto e nel pensare cio che nessuno ha pensato." (Albert Szent-Györgyi, 1893-1986).
Ciaoooo

Jimmy75 ha detto...

Si vabbé... Mi sembra troppo scontata questa cosa di appellarsi alle teorie del grande Leonardo. Nessuno ci ha pensato prima? Su dai.
Ad ogni modo, vedendo il video nell'altro articolo sembra facile facile usare questo accessorio. Adesso me lo costruisco con pezzo di cartone e faccio delle prove.

Mic77 ha detto...

Illustri studiosi hanno esaminato i suoi manoscritti alla ricerca di fonti ancora nascoste e sue intuizioni ancora da svelare...Chiaramente come funziona l'oggetto e' chiaro e semplice dal video...Per di più il nodo-semplice tanti sanno gia' farlo...ma e' interessante capire come ci si e' arrivati a costruire un oggetto che ti permetta ciò! Non c'e' quindi bisogno di costruirlo/replicarlo su di un pezzo di cartone...ma basterebbe imparare a fare i 4semplici passaggi a mani nude!

Nik ha detto...

A me non sembra una cosa così banale e scontata. Ci vuole già una bella testina per pensare ad una cosa del genere. Proprio ieri sera ho letto un articolo sul Cdt ma non avevo capito di cosa si trattasse esattamente, non c'era nessun riferimento.

Penso che questa cosa possa fare gola a tanti negozi di abbigliamento come regalo natalizio.

Saluti.

Nicola B.

Jimmy75 ha detto...

@Mic77:

Ho capito cosa vuoi dire, Leonardo l'ho studiato a scuola e ne sono appassionato.
Mi sembra, però, che ci si colleghi a lui solo per una questione di nome e nulla più. Come tu stesso hai detto, non serve usare questo pezzetto di plastica, basta imparare a fare il nodo in 4 semplici passaggi ed è perfetto allo stesso modo. Non ci sono molti modi per fare il nodo alla cravatta. Mi sembra una cazzata, mi spiace. Il libro mi interessa invece e da appassionato di Leonardo lo comprerò.

Mic77 ha detto...

Meglio ancora leggersi il curioso libro e acquistare 4node (che magari viene pure utile a chi non e' capace a farsi il nodo correttamente). Difficile a mani-nude sarebbe trovare la lunghezza giusta al primo colpo.

Anonimo ha detto...

Ma questo Denis Guerra è lo stesso che gioca o giocava a calcio nel Canobbio?

LeNny ha detto...

@Jimmy75:

Sei il solito polemico e gratta culo, hehehe. :)
Tu compra il libro e fai girare la notizia che a Natale te lo regalo io il 4node, quello nella confezione PRO. Ci sentiamo in MSN. Ciao. :)

@Anonimo:
Sì, è lo stesso.

Mic77 ha detto...

@Jimmy75:
Una cravatta puo' essere annodata in 85 modi diversi comunque!

4node è pure un gadget di marketing per aziende (può venir personalizzato con logo e colori diversi). Oltre alla versione TOP ci sono altre versioni adatte allo scopo citato (costo minore per quantitativi di ordinazioni maggiori a scopi aziendali appunto!). Per una volta esiste un gadget che ha pure un utilizzo proprio e non e' solo uno strumento di pubblicità!

Nello ha detto...

Grande Danny,
attenzione alle cause che ti possono fare quelli "cravatta con elastico".
Probabilmente il tuo maggior acquirante potrebbe essere l'esercito svizzero, considerato come fare il nodo sia per molti un problema insormontabile.

Parto per le vacanze a leggermi il libro.

Anonimo ha detto...

Ciao il prodotto non l ho ancora visto ma mi sembra un idea brillante e soprattutto come gadget per le ditte(soprattutto Banche svizzere)!!
Complimenti spero che partite alla grande con le vendite!!
Ciao Nebo

Mic77 ha detto...

Grazie mille Nebo per il tuo prezioso feedback.

LeNny ha detto...

Messaggio da parte di Zio Scriba:

l'ho visto e l'ho trovato a dir poco geniale, ma purtroppo non porto cravatte... :D
(ma credo che il tuo amico farà fortuna anche senza il contributo del mio collo di artista scravattato...) :-))

Fio ha detto...

Complimenti all'ideatore e chi l'ha supportato. Il fatto che sia correlato ad alcune teorie principalmente appartententi ad eroi del passato è forse un'intuizione di marketing o...la pura verità o...ma quante cazzate ci sono in giro che non hanno senso...almeno qui danno un senso al tutto, che sia provocatorio o meno...ma chi se ne frega...è originale, pratico e utile. Veramente bravi...il resto è solo invidia......ciao...io comprerò il gadget ed il libro perchè sono molto incuriosito da entrambi...ciaoooooo

Mic77 ha detto...

Grande Fio (sempre apprezzatissime le tue considrezioni!) e grazie Zio Scriba :-))

LeNny ha detto...

Visto che un paio di persone mi hanno chiesto dove è possibile vedere il video di 4node, ricordo che è ben visibile nella sidebar sotto al titolo del Blog.
Trovate tutti gli ultimi articoli pubblicati. Very Easy. :)

Comunque eccovi il link diretto per vedere il video: GUARDA IL VIDEO 4NODE

Kermit ha detto...

Grande intuizione e invenzione!
Complimenti al Sig. Guerra, che non conosco, ma a cui auguro davvero un successo planetario... e son ben certo che lo otterrà!

Inoltre siccome credo che lo stesso inventore non sia milionario (almeno per il momento...), UN IMMENSO PLAUSO per il gesto di devolvere l'intero ricavato del libro all'associazione umanitaria!!!

E' un gesto NON da tutti e ritengo più che doveroso sottolinearlo!

Sig. GUERRA, nuovamente COMPLIMENTI!

Saluti, Kermit.

LeNny ha detto...

Kermit, quanti ne comandi? Fai direttamente a me l'ordinazione. :P

Kermit ha detto...

Carissimo Direttore,
Lei ben sa che non porto la cravatta, ero molto vicino ad indossarla circa 8 anni or sono, ma un PARACULO (mi scusi il termine) ha fatto sì che continuassi a lavorare senza!!!
Questo non vuol dire comunque che non posso fare i miei complimenti al Sig. Guerra e ripeto mi auguro sinceramente che sia il 4node che il libro abbiano il miglior successo!!!

Anzi... senti che bell'idea: Lei, Direttore, mi regala una cravatta NUOVA di pacca, beh chiaramente in pura seta, ed io acquisterò ben volentieri la nuova invenzione! Che ne dice?

Un saluto... vado a casa!
Ottimo fine settimana a Lei e a tutti i Suoi lettori!:-)

LeNny ha detto...

Va bene Kermit, sento il mio sponsor e vedo cosa posso fare. Un bel 4node, Lei se lo merita proprio. :)

Buon week anche a te.

Ciao.

arrgianf ha detto...

fantastico!!!

MaxCancer ha detto...

Non porto Cravatte, mi daincuriosisce molto, poi magari, potrei regalare questo oggettino a qualcuno che ami le cravatte più di me :)

MaxCancer ha detto...

Scusate il casino con il post sopra hahahahaha devo decidermi a cambiare tastiera, cmq il libro mi incuriosisce molto :)

alessandro ha detto...

Un'invenzione veramente geniale! Bravo Denis

Mic77 ha detto...

Grazie di cuore Lenny! Sfrenzy channel ha accompagnato in maniera decisamente positiva 4node ed il suo libro in questi primi due giorni di nascita! Avanti così! 

LeNny ha detto...

@Mic77:

Grazie a voi, il mio contributo è stato davvero minimo. Mi raccomando, che la campagna continui come si deve. In bocca al lupo.

A disposizione. :)

Ciao.

Denis Guerra (4node.com) ha detto...

Caro LeNny,
Cari lettori,
vi ringrazio di cuore per tutti i complimenti!
Aver ideato 4node e Rebus Da Vinci è stato un vero piacere e ricevere i vostri complimenti è una grande soddisfazione.
Mi auguro che la lettura di "Rebus Da Vinci" vi entusiasmi e che l'annodacravatta 4node possa essere un utile accessorio.
Cari saluti e grazie.
Denis Guerra

P.s.: un grazie particolare a LeNny e Mic!

LeNny ha detto...

Ciao Denis, grazie a te. :)

Mic77 ha detto...

Bravo Den! Ciao

Roby ha detto...

Ho appena effettuato un ordine sul sito, libro + accessorio. Non vedo l'ora di leggere il libro. :)

Ciao. Roby.

Mic77 ha detto...

@Roby

Grazie mille, aspetto un tuo feedback e buona lettura!
Ciao

Anonimo ha detto...

Bravo Denis, ottima idea! Ho preso il libro e non vedo l'ora di leggerlo! Complimenti anche a Mic per il supporto che sta offrendo! Bravi ragazzi vi faccio tantissimi auguri! MaxC

Roby ha detto...

Un paio di giorni fa mi è arrivato il tutto... Ho iniziato a leggere il libro e per ora mi piace ed è interessante. L'accessorio, invece, lo trovo scomodo e macchinoso. Ci vuole una bella pratica, altrimenti a parte la lunghezza sempre corretta, il nodo è veramente brutto e schiacciato. Continuerò a farlo a mano, la mattina non posso perdere 10 minuti di tempo per un nodo.

Mic77 ha detto...

@Roby
Mi spiace il nodo ti risulti brutto e schiacciato... Si tratta di un nodo semplice (four in hand)!
Comunque hai forse solo bisogno di un po più di pratica (a me basta meno di un minuto per avere un nodo ben fatto con 4node...)
Guarda il nuovo video 4node
http://www.youtube.com/watch?v=s7lBi8HIVMc
Buona giornata

Anonimo ha detto...

Sinceramente trovo il prezzo esagerato per un pezzo di plastica. Faccio a meno e continuo a fare il nodo a mano. Ho vissuto senza fino adesso...

Silver70 ha detto...

Ho letto il libro, nulla di speciale e piuttosto pesante da leggere. Interessante invece il gingillo per annodare la cravatta.

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito