domenica 22 agosto 2010

6

Preghiera di Giuliano Bignasca: basta controlli radar!



TICINO - È tempo e ora di fare un pò meno controlli. Avviso moderato (per il momento) di Giuliano Bignasca alla polizia cantonale ticinese. Uomo avvisato mezzo salvato!

Guarda il video dopo il salto:






Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

6 commenti:

Lord ha detto...

Ma sei d'accordo con quello che dice??

LeNny ha detto...

Penso che subire controlli in luoghi inutili e radar alla 07.00 del mattino, in molti ne abbiano piene le palle. Questa la chiami prevenzione? O risanamento delle casse cantonali? Sostanzialmente forza Nano!!! Non limitarti alla forma ma guarda il contenuto. :)

Quando torni dalla bella Londra, ti renderai conto di come sono diventati fiscali sulle strade.

Ciao Lord.

:-)

Kermit ha detto...

Questa volta non la penso proprio come il Grande Nano!
E' un ragionamento che secondo me non stà in piedi... se bisogna rispettare la velocità, bisogna farlo alle 22.30 di sera come alle 07.00 del mattino!

Si potrebbe eventualmente applicare sanzioni differenti per ogni singolo caso, ma non credo sia coretto che il mattino si possa viaggiare ad 80km/h sui 50 e la sera no!!!

Che ci sono molti controlli e che i radar sono forse eccessivi ci può stare. Quando prendi una multa, o addirittura una stangata, ti stragirano le palle... ma nel complesso credo che sia un beneficio sia l'istallazione dei radar fissi, come pure i controlli della polizia.

Purtroppo è anche vero che non si può andare a cena in quanto, bevuti 2 bicchieri, sei "dentro!!!
Cercheri piuttosto una soluzione in questo senso...
...non si può andare a mangiare della carne, la selvaggina o anche semplicemente una pizzetta senza bere assieme una birretta... sono convinto che il venerdì ed il sabato sera, all'uscita dei ristoranti almeno l'80% dei guidatori ha un tasso alcolico superiore allo 0.5 per mille.
D'altronde dobbiamo restare a casa nostra per gustare del buon vino?!! Credo che i ristoratori e l'economia in generale non sarebbe molto contenta...

Altra legge sulla quale ci sarebbe molto da discutere e con moltissime sfumature... beh, comincio a pensare che la "nostra" Svizzera stia esagerando con tutte queste limitazioni... e credo che il Nano, con questa Sua affermazione, vuole appunto far notare che tutte queste limitazioni hanno rotto le palle al cittadino, anche se effettivamente il concetto da lui segnalato, secondo me, non ha senso!

Kermit

LeNny ha detto...

Caro Kermit, nessuno sta dicendo che alla mattina puoi correre come a Monza mentre alla sera no. Il Nano voleva intendere che è ora di finirla di piazzare l'omino nascosto dietro la pianta con il laser alla rotonda di Canobbio e alle 07.00 del mattino e multare tutti i lavoratori che sgarrano viaggiando a 57 km/h.
Sono ridicoli ed è ora di finirla. Questa non è prevenzione, questa è "inculare" la povera gente. Punto e riflettiamo. La "bella" Svizzera, non è più così tanto bella da parecchio tempo.

Kermit ha detto...

W il Nano!!!
Sempre!!!

Anonimo ha detto...

Nano mi sa che devi farti sentire di nuovo e non così moderatamente. Ci stanno veramente scassando...

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito