lunedì 1 febbraio 2010

0

"AVATAR" - La storia è rubata: denuncia di Predrag Urosevic

.
Dopo i dubbi sollevati dallo sceneggiatore di "Aida degli Alberi", Avatar è di nuovo accusato di avere preso diversi spunti anche da un'altra opera, quella di un testo narrativo dello scrittore serbo Predrag Urosevic, secondo il quale il modello per Avatar sarebbe stato il suo libro dal titolo "Tihana di Erg" pubblicato in Serbia nel 1984 dalla casa editrice Prosveta. Sul magazine settimanale del quotidiano Press, Urosevic sostiene che all'inizio degli anni novanta la Radiotelevisione serba, intendendo avviare una possibile collaborazione, avrebbe preparato una sceneggiatura sulla base del suo libro, l'avrebbe tradotta in inglese inviandola poi negli Stati Uniti. Ma, in quegli anni dominati dalla figura forte di Slobodan Milosevic, non se ne era poi fatto nulla. Il messaggio principale sia del suo romanzo che del film di Cameron - afferma lo scrittore serbo - è che non si può venire nel nostro mondo, distruggere impunemente la natura e prendere tutto quello che si vuole. Proprio questo sottolinea Urosevic, hanno fatto i cineasti americani nella messa a punto di Avatar. «Hollywood ha rubato la storia di uno scrittore serbo» titola il magazine, sul quale
Predrag Urosevic spiega la sua posizione. A suo avviso, oltre a numerosi dettagli identici, almeno in tre elementi chiave Avatar e il suo libro coincidono. In entrambi i casi il protagonista opera nei boschi di un pianeta sconosciuto, popolato da creature che adorano la natura e vivono in armonia con essa. Inoltre, sia nel romanzo che nel film il personaggio principale incontra una giovane ragazza di tale pianeta, che si pone come guida attraverso tale mondo fantastico e infine in entrambi i casi gli uomini come razza sono visti come criminali, distruttori della natura. Il messaggio principale, sia nel libro sia nel film di Cameron, è che è un crimine andare in un posto distruggendo quelli che ci vivono, la natura che li circonda e il loro ambiente per soddisfare la propria avidità. "Proprio quello che hanno fatto gli americani", ha detto Urosevic. Il magazine pubblica anche alcune illustrazioni del romanzo di Urosevic, che confermerebbero l'analogia con l'idea alla base di Avatar - fra l'altro l'uso dell'arco e delle frecce come arma di difesa e l'importanza dell'albero della vita. Predrag Urosevic tuttavia non ha intenzione di ricorrere in giudizio per tale presunta appropriazione. A suo parere infatti si tratta di un procedimento lungo e costoso che per i limitati mezzi a sua disposizione non porterebbe per lui ad alcun risultato positivo.

Tio 

Resta aggiornato: iscriviti ai Feed di Sfrenzy Channel
parade

0 commenti:

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ti potrebbero anche interessare:


MI TROVI ANCHE SU

My Ping in TotalPing.com
Aggregatore
registrazione sito